Avocado-composizione, chimica e benefici

Il frutto dell’avocado è una specie appartenente alla famiglia delle Lauraceae che cresce tipicamente in America centrale e, in particolare, in Messico.

Tuttavia, a causa del notevole incremento dei consumi dovuto alla sua presenza, tra l’altro in diete vegetariane e vegane, è coltivato anche in Italia.

In particolare è usato per realizzare il guacamole che è una gustosa salsa di origine messicana adatta ad accompagnare molte pietanze.

L’avocado, spesso accompagnato a salmone o a formaggi, costituisce un ingrediente di molti aperitivi.

cibi vegetariani-avocado

Inoltre, grazie alla sua composizione, in cui sono presenti nutrienti essenziali e importanti sostanze fitochimiche, ha effetti benefici sulla salute e sulla pelle.

Composizione dell’avocado

100 g di parte edibile forniscono 167 kcal 

Si riportano in tabella i componenti principali per ogni 100 g di frutto

Tabella 1

Acqua72.3 g
Proteine1.96 g
Lipidi15.4 g
Carboidrati8.64 g
Cenere1.66 g
Fibre6.80 g
Zuccheri0.30 g
Amido0.11 g

Tabella 2

Si riportano i minerali presenti per ogni 100 g di frutto

Calcio13.0 mg
Ferro0.61 mg
Magnesio29.0 mg
Fosforo54.0 mg
Potassio507 mg
Sodio8.0 mg
Zinco0.68 mg
Rame0.17 mg

Sono inoltre presenti la vitamina C, B6, B3, B2, B1, B5, K, E, la luteina e zeaxantina . Per la presenza di minerali e vitamine e di una bassa quantità di frutti rispetto ad altri frutti l’avocado è definito un superfrutto

Benefici per il cuore

Secondo studi fatti da numerosi gruppi di ricercatori tra quelli della Penn State University pubblicato sul Journal of the American Heart Association l’avocado abbassa i livelli di colesterolo cattivo riducendo il rischio di sviluppare malattie cardiache.

Gli acidi grassi contenuti nell’avocado, infatti, sono costituiti da:

71% di acidi grassi monoinsaturi come acido oleico e palmitoleico

13% di acidi grassi polinsaturi come acido linoleico e linolenico

e solo dal 16% di acidi grassi saturi come acido palmitico, laurico e stearico

Inoltre quanto più il frutto è maturo tanto più aumenta la quantità di acidi grassi monoinsaturi diminuendo quella di acidi grassi saturi.

Inoltre l’elevata quantità di fibre consente di raggiungere facilmente il loro fabbisogno quotidiano

Il magnesio agisce come cofattore per molti enzimi cellulari richiesti nel metabolismo energetico e può aiutare a sostenere il normale tono vascolare e la sensibilità all’insulina

La presenza di potassio e la bassa quantità di sodio possono promuovere il controllo della pressione arteriosa.

La vitamina C può contribuire alla salute vascolare e alla stabilizzazione della placca arteriosa.

Diversi studi i suggeriscono che le xantofille, presenti negli avocado, possono avere effetti antiossidanti e protettivi del DNA con possibili effetti protettivi sull’invecchiamento

La luteina e la zeaxantina sono associate a un ridotto rischio di difetti della cartilagine

Benefici per la pelle

L’olio di avocado è ricco di grassi monoinsaturi e vitamina E che migliorano l’assorbimento di carotenoidi e altri nutrienti.

Esso ha molti benefici per la pelle e agisce da idratante e nutriente in quanto riesce a penetrare la barriera naturale della pelle.

Le vitamine C ed E hanno un ruolo importante di protezione della pelle dai danni ossidativi causati dal sole e da altri fattori ambientali. Per la presenza di antiossidanti, come i carotenoidi e i polifenoli l’olio aiuta a proteggere dai danni causati dai radicali liberi responsabili dell’invecchiamento precoce della pelle

Gli acidi grassi monoinsaturi contribuiscono ad aumentare l’elasticità della pelle e a ridurre la comparsa delle rughe.

La presenza di acido linolenico e acido laurico nell’avocado può aiutare a ridurre l’acne, la psoriasi e l’eczema.

Oltre ad aumentare la produzione di collagene, l’acido linoleico e l’acido oleico possono aiutare a guarire e accelerare la guarigione delle ferite.

La polpa del frutto o il suo olio possono essere utilizzati per la preparazione di creme per il viso fatte in casa

ARGOMENTI

GLI ULTIMI ARGOMENTI

Corniola

Onice

TI POTREBBE INTERESSARE

Il dentifricio dell’elefante: la reazione che crea magicamente una schiuma 

Il dentifricio dell'elefante: stupisci grandi e piccini con una delle reazioni incredibili che offre la chimica: bastano pochi ingredienti ed è istantanea

Bicarbonato di sodio: comportamento acido-base, sintesi, reazioni

Il bicarbonato di sodio ha formula NaHCO3  e si presenta come un solido cristallino bianco solubile in acqua e scarsamente solubile in solventi organici....

Le proteine e loro struttura

Le proteine sono polimeri i cui monomeri sono costituiti dai venti diversi tipi di amminoacidi presenti in natura. Gli amminoacidi sono composti che contengono...