Biochimica

Reazioni biocatalitiche di ossidazione

Le reazioni biocatalitiche di ossidazione hanno trovato numerose applicazioni in vari campi in alternativa alla catalisi chimica. Storicamente, le reazioni di ossidazione, anche su scala industriale, utilizzano sali di cromo e manganese ad alto numero di ossidazione che portano a quantità di rifiuti non rispettosi dell’ambiente. Negli ultimi decenni, l'attenzione della ricerca si è spostata verso ossidanti come l'acqua ossigenata e l’ozono che producono rispettivamente...

Crioglobuline

Le crioglobuline sono degli aggregati proteici, composti da anticorpi e antigeni ovvero da immunocomplessi. Le crioglobuline sono costituite da immunoglobuline singole o miste IgG, IgM, IgA o catene leggere che danno un precipitato costituito da un ammasso solido e biancastro a basse temperature di circa 4°C. La base biochimica dell'insolubilità a freddo non è completamente compresa. La solubilità delle proteine ​​dipende dalla concentrazione, dall'idrofobicità, dalle...

Prebiotici

I prebiotici sono un gruppo di nutrienti che vengono degradati dal microbiota intestinale ovvero dall'insieme di microorganismi simbiontici che convivono con l'organismo umano. L’idea dei...

Proteine fibrose

Le proteine ​​fibrose sono costituite da catene polipeptidiche di natura allungata o fibrosa che formano strutture filamentose. Tali strutture sono simili a fogli e...

Potenziale di membrana mitocondriale

Il potenziale di membrana mitocondriale (Δψm) generato dalle pompe protoniche è una componente essenziale nel processo di accumulo di energia durante la fosforilazione ossidativa....

Gradiente protonico

Il gradiente protonico è una differenza di concentrazione di ioni idrogeno attraverso una membrana che produce un gradiente di concentrazione e un gradiente di...

Fosforilazione

La fosforilazione è un processo chimico di aggiunta di un gruppo fosfato a un composto organico. La fosforilazione è coinvolta in molti processi biologici...

Cicloossigenasi

La cicloossigenasi (COX) o prostaglandina endoperossido sintasi (PGHS) è l'enzima chiave nella sintesi delle prostaglandine,  a partire dal loro precursore, l'acido arachidonico. Le due...

Nucleasi

Le nucleasi sono enzimi pancreatici, unitamente a lipasi, proteasi e amilasi, che scindono i legami fosfodiesterici nei polinucleotidi e  pertanto hanno la capacità di...

Guanosina

La guanosina è un nucleoside purinico in cui la guanina è attaccata al ribofuranosio tramite un legame β-N(9)-glicosidico che è  rilasciata nel cervello in...

Acil-CoA

L’acil-CoA o acil-Coenzima A è costituito da un gruppo acilico composto da un atomo di carbonio attaccato ad un atomo di ossigeno con doppio...

Ketamina

La  ketamina, sintetizzata dal chimico statunitense Calvin Stevens nel 1962,  è un’arilcicloesilammina congenere della fenciclidina e originariamente utilizzata come anestetico. Nel 1970 la Food...

Prolammine

Le prolammine sono un gruppo di proteine ​​di deposito dei semi e le principali proteine ​​di deposito nei cereali e in altri membri della...

Acido nervonico

L’acido nervonico è un acido carbossilico a catena molto lunga (MUFA) che ha formula C24H46O2 isolato per la prima volta nel cervello dello squalo...