Succo di barbabietola e forza muscolare

I  ricercatori dell’Università di Exeter e del National Institutes of Health negli Stati Uniti hanno scoperto che uno ione contenuto nel succo di barbabietola aumenta significativamente la forza muscolare durante gli allenamenti.

Si  ritiene che la barbabietola abbia effetti antiossidanti e antinfiammatori, attività antidiabetica e proprietà epatoprotettive, ipotensive e cicatrizzanti.

Composizione della barbabietola

La barbabietola è costituita da sostanze fitochimiche biologicamente attive come le betalaine.

Le betalaine sono pigmenti naturali di colore rosso e giallo che si trovano quasi esclusivamente nelle piante dell’ordine delle Caryophyllales, al posto delle le antocianine.

Vi sono due categorie di betalaine:

  • Betacianine con colorazione dal rossiccio al violetto
  • Betaxantine con colorazione dal giallo all’arancione

Vi sono poi flavonoidi, polifenoli, saponine e nitrato inorganico NO3.  È anche una ricca fonte di diversi minerali come potassio, sodio, fosforo, calcio, magnesio, rame, ferro, zinco e manganese.

100 mL di succo di barbabietola contengono 95 kcal di energia, 22.6 g di carboidrati, 0.70 g di proteine, 0.16 g di lipidi totali, 0.91 g di fibre alimentari totali e 12 g di zuccheri totali.  Gli zuccheri presenti sono saccarosio, fruttosio e glucosio. Inoltre la barbabietola è classificata come una delle dieci piante con la più alta attività antiossidante.

Uno  dei composti inorganici più importanti all’interno della barbabietola è il nitrato

Ruolo del nitrato

Il nitrato alimentare sta diventando sempre più usato come integratore nutrizionale sportivo. Esso  è presente in numerosi alimenti ed è abbondante nelle verdure a foglia verde e nella barbabietola.

Sebbene sia relativamente inerte, è tuttavia in grado di trasformarsi in nitrito grazie all’azione dell’enzima nitrato reduttasi.

In condizioni di scarsa disponibilità di ossigeno, il nitrito può essere convertito in ossido nitrico, che è noto per svolgere una serie di ruoli importanti nel controllo vascolare e metabolico.

La ricerca

Nello studio fatto su alcuni volontari si è trovato che, un’ora dopo l’assunzione del nitrato, dopo una serie di esercizi intensivi, il livello di nitrati nei muscoli era aumentato significativamente

Durante gli esercizi, i ricercatori hanno scoperto che questo aumento di nitrati ha causato un aumento della forza muscolare del 7% .

Vi è quindi una stretta correlazione tra succo di barbabietola e forza muscolare.

Questi risultati potrebbero fornire implicazioni per altre aree mediche per patologie che attengono le  malattie neuromuscolari e metaboliche legate alla carenza di ossido nitrico

Se vuoi inviare un esercizio clicca QUI

ARGOMENTI

GLI ULTIMI ARGOMENTI

TI POTREBBE INTERESSARE

Solubilità dei composti organici: test di solubilità

La solubilità dei composti organici è correlata alla loro struttura e riveste inoltre una grande importanza ai fini sintetici. Viceversa la conoscenza della struttura di...

Legame glicosidico: alfa 1-4 e beta 1-4

Il legame glicosidico è un legame covalente che si forma tra un carboidrato e un’altra molecola che può essere anch’essa un carboidrato o una...

Perossidazione lipidica: meccanismo

La perossidazione lipidica può essere descritta come un processo in cui agenti ossidanti come specie reattive all’ossigeno (ROS) e  radicali liberi attaccano i lipidi...