Tag: flavonoidi

Benzopirani

I cromeni o i benzopirani costituiscono un'importante classe di eterocicli che hanno attività farmaceutiche come spasmolitica, diuretica, antivirale e antianafilattica. Inoltre, lo scheletro dei...

Funghi commestibili, composizione

I funghi commestibili sono sempre più usati per il loro elevato apparto di composti bioattivi e lo scarso numero di calorie

Succo di barbabietola e forza muscolare

I  ricercatori dell'Università di Exeter e del National Institutes of Health negli Stati Uniti hanno scoperto che uno ione contenuto nel succo di barbabietola...

Composizione del burro di cacao

Nella composizione del burro di cacao, presente nel cioccolato fino al 40% e, in particolare nel cioccolato bianco, prevalgono i trigliceridi. Essi sono prevalentemente...

Trigonellina: biosintesi, proprietà, usi

La trigonellina è nota anche come niacina metilata in quanto è un prodotto di metilazione della niacina ovvero la vitamina B3. Nel 1885 Johns...

Le proprietà chimiche benefiche del tè nero

Da tempo sono note le proprietà chimiche benefiche del tè nero (Camilla sinensis) per la salute ma da una ricerca condotta dalla Università Edith...

Rotenone: insetticida, meccanismo di azione

Il rotenone è un composto eteropentaciclico organico presente in natura che si trova nei semi e negli steli di diverse specie di piante, come...

Acido rosmarinico: proprietà, sintesi, reazioni

L'acido rosmarinico è un antiossidante polifenolico naturale che si trova in molte erbe usate comunemente come melissa, origano, salvia, timo e menta piperita. In particolare...
da Chimicamo

Isotiocianati: funzioni, reazioni, sintesi

Gli isotiocianati sono composti contenenti il gruppo costituito da -N=C=S che si differenzia dall’isocianato -N=C=O per la presenza di zolfo al posto dell’ossigeno Derivano  ​​dall'idrolisi...

Camomilla: composizione chimica

La camomilla è usata principalmente come antinfiammatorio, antisettico, antiossidante, cicatrizzante e antispasmodico

Catechine: storia, struttura, benefici

Le catechine sono metaboliti secondari delle piante che appartengono ai flavanoidi e sono presenti in molti tipi di frutta come mele, albicocche, mirtilli, uva...

Acidi aldarici

Secondo la I.U.P.A.C. gli acidi aldarici sono acidi poliidrossidicarbossilici aventi formula generale HOC(=O)nC(=O)OH , formalmente derivati ​​da un aldoso per ossidazione di entrambi gli atomi di carbonio terminali in gruppi carbossilici. Gli acidi aldarici si differenziano quindi dagli acidi aldonici che hanno formula generale HOOC-(CHOH)n-CH2OH e derivano da un aldoso per ossidazione del solo gruppo gruppo aldeidico. Pertanto gli acidi aldarici possono essere ottenuti per...

Terpenoidi

I terpenoidi, altrimenti noti come isoprenoidi, sono il gruppo più grande e strutturalmente più diversificato di metaboliti secondari derivati ​​da fonti naturali presenti negli alimenti verdi, nei cereali e nelle piante di soia. I terpenoidi sono una classe ampia e diversificata di composti costituiti ​​da cinque unità di isoprene che si differenziano l'uno dall'altro per il loro scheletro di base e gruppi funzionali. A seconda delle...