Tag: condensazione aldolica

Aldeidi e chetoni: reazioni

Aldeidi e chetoni sono composti organici in cui è presente il gruppo carbonilico Le reazioni delle aldeidi e dei chetoni coinvolgono l'attacco di un nucleofilo...

Reazione di Darzens: meccanismo, prodotti di reazione

Il chimico sovietico Auguste George Darzens nel 1904 scoprì la reazione che prese il suo nome nota anche come condensazione di Darzens. Dalla reazione tra...

Acroleina: sintesi, reazioni

L'acroleina o propen-2-ale è la più semplice delle aldeidi insature ed ha formula CH2=CHCHO E' un liquido incolore o giallastro dall’odore acre di grasso bruciato...

Condensazione di Knoevenagel:meccanismo di reazione

La condensazione di Knoevenagel è una  reazione importante per la formazione di legami carbonio-carbonio e si verifica quando un enolo o un enolato di...

Anellazione di Robinson: meccanismo

Robert Robinson, premio Nobel per la Chimica nel 1937, scoprì la reazione che, in suo onore, è detta anellazione di Robinson Essa prevede la conversione...

Reazioni metaboliche: beta-ossidazione

Le reazioni metaboliche prevedono la rottura di un legame carbonio-carbonio e sono accomunate dal fatto di essere catalizzate da enzimi; in molte di tali...

Acilazione del carbonio: meccanismo

L' acilazione del carbonio, uno dei processi sintetici più importanti della chimica organica, ha luogo tra un agente acilante (cloruro acilico, anidride o estere)...

Carbocationi e carbanioni: stabilità, reazioni

I carbocationi e i carbanioni sono intermedi a volte a vita molto breve a elevata reattività che si formano nel corso delle reazioni multistadio. I...

Proteine fibrose

Le proteine ​​fibrose sono costituite da catene polipeptidiche di natura allungata o fibrosa che formano strutture filamentose. Tali strutture sono simili a fogli e tendono a essere resistenti alla solubilizzazione in acqua e presentano una buona resistenza meccanica. Le proteine fibrose, infatti, si differenziano dalle proteine globulari caratterizzate da elevata solubilità che si trovano in forma libera nel citoplasma e nell’ambiente extracellulare come il fluido...

Nitruro di alluminio

Il nitruro di alluminio (AlN) è un materiale ceramico che presenta buona conduttività termica, basse perdite dielettriche, basso consumo dielettrico, un coefficiente di dilatazione termica corrispondente a quello del silicio, insieme ad altre proprietà fisiche che rendono il nitruro di alluminio il materiale più interessante quale substrato per unità microelettroniche integrate. Dopo la scoperta avvenuta 160 anni fa, il nitruro di alluminio è stato uno...