Tag: gruppo amminico

Ketamina

La  ketamina, sintetizzata dal chimico statunitense Calvin Stevens nel 1962,  è un’arilcicloesilammina congenere della fenciclidina e originariamente utilizzata come anestetico. Nel 1970 la Food...

Tipi di amminoacidi

Vi sono diversi tipi di amminoacidi, alcuni dei quali indispensabili per l’organismo, che si trovano negli alimenti e svolgono determinate funzioni. Tra i tipi di...

Etilendiammina: basicità, sintesi, reazioni

L' etilendiammina (EDA) il cui nome I.U.P.A.C. è  1,2-etandiammina ha formula NH2CH2CH2NH2 e contiene due gruppi funzionali amminici. A causa della sua versatilità, l’etilendiammina trova...

Gliceraldeide: struttura, sintesi, funzioni biologiche

L' 1,2,3-diidrossipropanale noto come gliceraldeide è una sostanza chimica che si trova naturalmente negli organismi viventi. È il monosaccaride più semplice insieme al diidrossiacetone e...

Legame tra amminoacidi in una proteina

Il legame covalente formato tra due amminoacidi è detto peptidico ed ha un carattere parziale di doppio legame <n legame peptidico è un legame  di...

Acido antranilico: proprietà, sintesi, reazioni, usi

L'acido antranilico si trova in natura nel Paenibacillus polymyxa,  batterio Gram-positivo in grado di fissare l'azoto presente  nel suolo, nei tessuti vegetali, nei sedimenti marini enelle...

Gliconitrile: reazioni, usi

Il gliconitrile il cui nome I.U.P.A.C. è 2-idrossiacetonitrile è una cianidrina derivante dalla formaldeide avente formula HOCH2CN. Il gliconitrile è un liquido oleoso incolore e...

Legame peptidico: formazione

Il legame peptidico si forma a seguito di una reazione di condensazione tra due  amminoacidi quando il gruppo carbossilico di uno reagisce con il ...

Diammine: sintesi, diammine naturali

Le diammine sono composti organici che presentano due gruppi amminici. Per la presenza di due gruppi funzionali sono usate come monomeri di partenza per la...
da Chimicamo

Arilammine: reazioni, protezione del gruppo amminico, prodotti di reazione

Le arilammine  contengono il gruppo amminico e l’anello aromatico e pertanto la loro reattività è influenzata dalla presenza di entrambi i gruppi. La delocalizzazione del...

Caratteristiche dei gruppi protettori

Si consideri una molecola organica caratterizzata da due gruppi funzionali diversi che è fatta reagire per ottenere un determinato prodotto di reazione. Se c’è la...

MDMA: ecstasy, sintesi, effetti

Con il nome di MDMA ovvero 3,4-metilendiossimetanfetamina appartenente alla categoria delle fenetilamine si indica una sostanza sintetica. Essa è nota con il nome di...

Joseph Priestley: il chimico filosofo

Joseph Priestley fu un chimico inglese nato nel 1733 noto per aver scoperto l’ossigeno sebbene sembra che l’elemento sia stato scoperto per la prima volta dal chimico svedese, Carl Wilhelm Scheele, nel 1772. Tuttavia Joseph Priestly pubblicò le sue scoperte lo stesso anno, tre anni prima che Scheele lo pubblicasse. Il 1 agosto 1774, nel suo laboratorio nella residenza di campagna di Lord Shelburne a...

Humphry Davy: il chimico poeta

Sir Humphry Davy fu il più grande chimico della sua epoca dotato di entusiasmo e di uno straordinario talento per l'indagine sperimentale. I suoi esperimenti spesso condotti dinanzi a chimici ma anche a nobildonne, le sue invenzioni, il suo contributo che ha dato alla chimica sono passati alla storia, ma forse la sua più grande eredità è ciò che ha fatto per la comunicazione...