Tag: esteri

Plastificanti- Chimica organica

I plastificanti sono sostanze organiche generalmente poco volatili che, aggiunti a un materiale, ne migliorano flessibilità, estensibilità e processabilità. Nel 1930, Benjamin Franklin Goodrich scoprì...

Nomenclatura degli esteri: esercizi

Le regole di nomenclatura degli esteri prevedono l’iniziale identificazione dell’acido carbossilico e dell’alcol da cui essi derivano Componente acida Il nome della radice si basa sulla...

Gruppo acilico: composti, reattività

Un gruppo acilico è un gruppo funzionale presente nei composti organici formalmente derivante da un acido carbossilico per rimozione del gruppo -OH. In esso è...

Ammonolisi degli esteri: meccanismo

L'ammonolisi degli esteri è una reazione in cui gli esteri possono essere convertiti in ammidi primarie, secondarie o terziarie Gli esteri sono composti che hanno...

Bromuro di fenilmagnesio: proprietà, sintesi, reazioni

Il bromuro di fenilmagnesio è un composto organomagnesiaco che appartiene alla famiglia dei reattivi di Grignard. Deve il suo nome al chimico francese Victor Grignard...

Acetanilide: sintesi, reazioni, usi

L'acetanilide il cui nome I.U.P.A.C. è N-feniletanammide è un solido poco solubile in acqua a temperatura ambiente e solubile in etanolo, etere etilico, acetone...

Acido erucico: sintesi, nutrizione

L'acido erucico forma di estere del glicerolo si trova nei semi di girasole, nell’olio di colza e in quello di senape; in quantità minori...

Nitrocellulosa o fulmicotone: usi

La nitrocellulosa detta anche nitrato di cellulosa o fulmicotone è il materiale polimerico termoplastico  più antico.  Il chimico inglese Alexander Parkes  ottenne per primo infatti...

Composti organici: classificazione, gruppi funzionali

I composti organici sono specie contenenti carbonio legato a idrogeno, ossigeno, azoto o altri eteroatomi. In essi sono presenti legami covalenti semplici, doppi o tripli...
da Chimicamo

Tocoferolo acetato: proprietà, usi

Il tocoferolo acetato noto come vitamina E acetato è una forma sintetica della vitamina E che da un punto di vista chimico è un...

Anidride acetica: sintesi, reazioni, usi

L' anidride etanoica nota come anidride acetica è un liquido incolore dall’intenso odore di aceto con densità simile a quella dell’acqua. Tra le anidridi è...

Acido butirrico: sintesi, reazioni

L' acido butanoico, noto come acido butirrico, è un acido carbossilico avente formula CH3CH2CH2COOH che si trova sotto forma di estere nei grassi animali...

Biosintesi dei flavonoidi

La biosintesi dei flavonoidi nelle piante avviene attraverso la via dell'acido shikimico che genera lo scheletro dei fenilpropanoidi e la via dell'acetato che funge da elemento costitutivo per le unità polimeriche a 2 atomi di carbonio. L'interesse per la biosintesi dei flavonoidi fu stimolato inizialmente da studi sugli aspetti genetici del colore dei fiori e successivamente da speculazioni chimiche sulle modalità di formazione dello scheletro...

Lipoproteine a bassa densità

Le lipoproteine ​​a bassa densità (LDL acronimo di Low Density Lipoproteins), note come colesterolo cattivo sono i principali trasportatori di colesterolo, colesterolo esterificato e trigliceridi nel sangue e sono costituite da lipidi e proteine, che si assemblano per formare un complesso supramolecolare con una massa molecolare superiore a 2.5 – 3.0 milioni di Da. Una elevata presenza di lipoproteine ​​a bassa densità nel sangue, che...