Triptone: caseina, brodo di lisogenia, prova dell’indolo

Il triptone è una sostanza di origine pancreatica derivante dalla digestione della caseina che contiene gli amminoacidi presenti.
Dalla digestione della caseina si ottengono peptidi grazie all’azione della trispina che è un enzima appartenente alla classe delle idrolasi. Questo enzima è in grado di ridurre le proteine a polipeptidi più piccoli, oligopeptidi o a singoli amminoacidi.

Il triptone è quindi il prodotto di un’idrolisi enzimatica incompleta di alcuni oligopeptidi presenti.

Caseina

La caseina appartiene alla famiglia delle fosfoproteine ​​che si trovano comunemente nel latte dei mammiferi.
È caratterizzata dalla presenza di acido fosforico esterificato con la serina e contiene tutti gli amminoacidi essenziali per l’uomo con la possibile eccezione della cisteina.

micelle caseina1 1 da Chimicamo
caseina

Essendo una ricca fonte di nutrienti, può essere miscelata con altre sostanze chimiche per creare vari tipi di mezzi microbiologici.

È un eccellente nutriente da utilizzare nei terreni di coltura per la produzione di antibiotici, tossine, enzimi e altri prodotti biologici. Questo prodotto è ampiamente utilizzato nelle industrie farmaceutiche e veterinarie e nella cultura diagnostica

Brodo di lisogenia

Il triptone è usato in microbiologia quale componente di un terreno di coltura per promuovere la crescita e la differenziazione dei microrganismi.

In particolare il brodo di lisogenia (LB) è un terreno di coltura nutrizionalmente ricco utilizzato principalmente per la crescita dei batteri.

È costituito da:

  • estratto di lievito in polvere
  • triptone in polvere
  • NaCl in polvere
  • agar quale agente solidificante e gelificante
  • acqua deionizzata

Prima della sterilizzazione in autoclave, si può regolare il pH a 7.5 o 8 con idrossido di sodio.

Tuttavia NaOH non ha capacità tamponante e ciò provoca rapidi cambiamenti del pH durante la coltivazione dei batteri.

Per ovviare a questo, si preferisce regolare il pH con 5-10  con il tris(idrossimetil)amminometano cloridrato (TRIS) sale dell’acido cloridrico e di un amminoalcol.

Esso ha una buona capacità tamponante tra pH 7.2 e 9.0. Nel settore farmaceutico e in quello alimentare, i terreni di coltura rappresentano lo standard di riferimento per la conta e l’individuazione dei microrganismi.

Prova dell’indolo

In particolare il triptone contiene il triptofano che è convertito dai batteri in indolo. La produzione di indolo é una caratteristica importante per l’identificazione di molte specie di microrganismi come Escherichia coli, Klebsiella, Enterobacter Hafnia, Serratia

Lo sviluppo di un colore rosso nell’interfaccia tra il reagente e il brodo entro pochi secondi dopo l’aggiunta della p-dimetilaminobenzaldeide indica la presenza di indolo e la positività della prova

La prova dell’indolo si basa infatti sulla formazione di un complesso di colore rosso dovuto alla reazione dell’indolo con il gruppo carbonilico dell’aldeide della p-dimetilaminobenzaldeide.

ARGOMENTI

GLI ULTIMI ARGOMENTI

TI POTREBBE INTERESSARE

Reazione di addizione di Michael

La reazione di Michael è una addizione nucleofila 1,4 di un enolato ad un composto carbonilico α-β insaturo ed è un metodo per avere...

Perossidazione lipidica: meccanismo

La perossidazione lipidica può essere descritta come un processo in cui agenti ossidanti come specie reattive all’ossigeno (ROS) e  radicali liberi attaccano i lipidi...

Le proteine e loro struttura

Le proteine sono polimeri i cui monomeri sono costituiti dai venti diversi tipi di amminoacidi presenti in natura. Gli amminoacidi sono composti che contengono...