Tag: corrente elettrica

Solenoidi, il funzionamento e le applicazioni

I solenoidi sono dispositivi elettromagnetici utilizzati in vari settori per una vasta gamma di applicazioni grazie alle loro proprietà elettromagnetiche

Forza di Lorentz: viaggio nel cuore dell’elettromagnetismo

La forza di Lorentz è una forza vettoriale che agisce su una particella carica in movimento all'interno di un campo magnetico. Prende il nome...

Nuovi prefissi nel Sistema Internazionale

Il 18 novembre alla 27a Conferenza Generale su Pesi e Misure a Versailles sono stati adottati quattro nuovi prefissi nel Sistema Internazionale. Il Sistema...

Resistenza elettrica: misura, conduttori

La resistenza elettrica R di un conduttore o di un circuito è il rapporto tra la tensione applicata e l’intensità della corrente elettrica che...

Legge di Ohm: formule, grafici

La legge di Ohm consente di correlare la tensione, la corrente e la resistenza in un circuito elettrico. Esiste infatti una proporzionalità diretta tra intensità...

Corrente continua: batterie di telefoni cellulari

La corrente continua è un tipo di corrente elettrica in cui si verifica un flusso costante di cariche elettriche che circolano sempre nello stesso...

Esercizi sull’elettrolisi in pillole: calcolo della quantità di sostanza prodotta o consumata, calcolo del tempo

Per risolvere gli esercizi sull'elettrolisi bisogna conoscere le leggi di Faraday. La quantità di sostanza prodotta o consumata nel corso di un’elettrolisi dipende da tre...

Wurtzite

La wurtzite è un minerale che prende il nome dal chimico francese Charles A. Wurtz costituito nella sua forma pura da solfuro di zinco. Tuttavia, poiché spesso contiene ferro in sostituzione dello zinco, la formula della wurtzite è indicata come (Zn,Fe)S. La wurtzite è un minerale molto raro che si presenta di colore  da bruno-rossastro scuro a nero o marrone-arancio ed ha una durezza, nella...

Esametilendiammina

L’esametilendiammina (HMDA) il cui nome I.U.P.A.C. è 1,6-diamminoesano è un composto organico con formula H2N(CH2)6NH2 appartenente alle diammine presentando, nella sua molecola, due gruppi amminici. È costituita da uno scheletro carbonioso di sei atomi di carbonio e due gruppi funzionali amminici nelle due posizioni terminali ed è pertanto una α,ω-diammina. A causa della sua struttura l’esametilendiammina viene in prevalenza utilizzata come monomero nella sintesi di...