Tag: acido salicilico

Esteri aromatici

Gli esteri aromatici sono composti importanti in ambito farmaceutico  a causa della loro natura lipofila, una proprietà interessante per la diffusione attraverso le membrane...

Salicilato di sodio

Il salicilato di sodio è utilizzato per i suoi effetti antinfiammatori, antipiretici e analgesici e anche per il suo effetto inibitorio sull'aggregazione piastrinica. È...

Prodotti naturali e farmaci

I prodotti di origine naturale costudiscono una fonte inesauribile di composti con azione terapeutica che, sin dall'antichità, hanno consentito la cura di malattie

Salicilati- Diffusione e usi, allergia

Quali salicilati naturali sono usati come farmaci?

Acidi idrossicarbossilici: classificazione, esempi

Gli acidi idrossicarbossilici, spesso usati come precursori di poliesteri, sono acidi carbossilici che hanno una o più funzioni alcoliche. Essi presentano quindi due gruppi...

Reazioni di acetilazione: esempi

Nell'ambito delle sintesi organiche, le reazioni di acetilazione sono molto comuni e versatili, ampiamente utilizzate sia in laboratorio che su scala industriale. In queste reazioni...

Anidride acetica: sintesi, reazioni, usi

L' anidride etanoica nota come anidride acetica è un liquido incolore dall’intenso odore di aceto con densità simile a quella dell’acqua. Tra le anidridi è...

Acido pimelico: sintesi, usi

L’acido eptandioico noto come acido pimelico è un acido bicarbossilico avente formula HOOC-(CH2)5-COOH il cui nome deriva dal greco πιμελη che significa grasso in...

Acido benzoico: sintesi, reazioni

L'acido benzoico è un acido carbossilico aromatico e ha formula C6H5COOH. E’ un solido incolore cristallino scarsamente solubile in acqua sebbene la sua solubilità...
da Chimicamo

Peeling chimico, composizione

Il peeling è indicato in caso di invecchiamento cutaneo, discromie ovvero presenza, su ambiti più o meno ampi della superficie cutanea di macchie in...

Aloe vera: rimedio per le scottature

I fitofarmaci sono sostanze di origine diversa che contengono una o più sostanze attive di origine vegetale tra cui l'Aloe vera, pianta succulenta della famiglia delle Asphodelaceae che predilige...

Acido acetilsalicilico: aspirina, struttura, sintesi

L'acido acetilsalicilico è una sostanza bianca, cristallina, debolmente acida, utilizzata in medicina per ridurre il dolore, la febbre o le infiammazioni. Il Chimico calabrese...

Terpenoidi

I terpenoidi, altrimenti noti come isoprenoidi, sono il gruppo più grande e strutturalmente più diversificato di metaboliti secondari derivati ​​da fonti naturali presenti negli alimenti verdi, nei cereali e nelle piante di soia. I terpenoidi sono una classe ampia e diversificata di composti costituiti ​​da cinque unità di isoprene che si differenziano l'uno dall'altro per il loro scheletro di base e gruppi funzionali. A seconda delle...

Coloranti fotocromatici

I coloranti fotocromatici presentano un cambiamento di colore reversibile indotto dalla luce in risposta alle variazioni dell'intensità di particolari lunghezze d'onda della luce a cui sono esposti. Il cambiamento di colore dei coloranti fotocromatici in risposta ad una specifica lunghezza d'onda della luce produce numerose applicazioni come tessuti protettivi dai raggi U.V., lenti oftalmiche fotocromatiche, memorizzazione di dati ottici, interruttori ottici, sensori e display. I...