Tag: urea

Acido solfammico: sintesi, reazioni, usi

L'acido ammidosolfonico o  acido solfammico è un acido che ha formula NH2SO3H in cui lo zolfo presenta numero di ossidazione +6. In esso lo zolfo...

Uracile: sintesi, reazioni, funzioni

L’uracile, insieme alla citosina, all’adenina e alla guanina è una delle quattro basi azotate presenti nell’RNA. Il chimico tedesco Robert Behrend coniò nel 1885 il...

Difenilcarbazide: proprietà, sintesi, usi

La difenilcarbazide il cui nome I.U.P.A.C. è 1,5- difenilcarbazide indicata con l’acronimo DPC è un composto organico appartenente al gruppo delle carbazidi che sono...

Carbammato di ammonio: proprietà, sintesi, reazioni, usi

Il carbammato di ammonio è un composto inorganico costituito dallo ione carbammato H2NCOO- base coniugata dell'acido carbammico e dallo ione ammonio NH4+ acido coniugato dell'ammoniaca ed...

Acido ammidosolfonico

L'acido ammidosolfonico detto anche acido solfammico ha formula H2NSO3H. È un solido bianco non igroscopico solubile in acqua e formammide  e scarsamente solubile in metanolo, etere,...

Calore perso durante la sudorazione: vaporizzazione

Il calore perso durante la sudorazione è correlato al processo di vaporizzazione del sudore che è un processo di tipo endotermico. Il processo della sudorazione...

Metodo del biureto: reazioni

Uno dei metodi più comuni per la determinazione delle proteine totali contenute in un campione è il metodo del biureto noto anche come test di Piotrowski...

Melammina: sintesi, resina melammina formaldeide

La melammina è un composto chimico che ha un alto contenuto di azoto la cui domanda è aumentata negli ultimi anni per le sue...

Acido nitroso: storia, proprietà, reazioni, sintesi, usi

L'acido nitroso è un acido ternario instabile avente formula HNO2 presente solo in soluzione o sotto forma dei suoi sali noti come nitriti Storia Nel 1777 il...
da Chimicamo

Semicarbazide: sintesi, reazioni, usi

La semicarbazide è un composto organico avente formula H2NCOCHNH2 ed è un’idrazide dell’acido carbammico. È utilizzata come reagente di rilevamento nella cromatografia su strato...

Acido carbammico: decomposizione, idrolisi, usi

L'acido carbammico è una specie instabile capostipite della famiglia dei carbammati. Può essere considerato come una monoammide dell'acido carbonico. Come l'acido carbonico, l'acido carbammico...

Miscele eutettiche: applicazioni

Le miscele eutettiche sono definite come miscele costituite da due o più componenti che non interagiscono tra loro per formare un composto che, in...

Via dei fenilpropanoidi

La via dei fenilpropanoidi è necessaria per la biosintesi della lignina e funge da punto di partenza per la produzione di altri composti importanti, come le cumarine, i lignani e i flavonoidi, fondamentali per la biologia riproduttiva, protezione contro i raggi UV, l'attacco microbico e l'interazione pianta-microbo. I prodotti della via dei fenilpropanoidi sono coinvolti in molti aspetti della crescita delle piante, del supporto strutturale...

Acidi fenolici

Con il termine di acidi fenolici si intendono generalmente i composti fenolici aventi un gruppo carbossilico e sono abitualmente distinti in acidi idrossibenzoici e acidi idrossicinnamici. Gli acidi fenolici sono presenti prevalentemente in forma legata: come semplici glicosidi, come componenti strutturali insolubili della parete cellulare associati a xilani, pectina e lignina, o come esteri coniugati. I derivati ​​​​più abbondanti dell'acido benzoico sono l’acido 4-idrossibenzoico, l’acido...