Tag: spettrometria di massa

Cromatografia liquida ad alta prestazione

La cromatografia liquida ad alta prestazione nota con l’acronimo di HPLC dall’inglese High Performance Liquid Chromatography  serve a separare e caratterizzare sia qualitativamente che quantitativamente...

Spettrometria per mobilità ionica: principio, utilizzo

La spettrometria per mobilità ionica è una tecnica analitica che è usata per la rilevazione di composti presenti nell’atmosfera come gas: nervini, irritanti per...

Una macchina da caffè nel laboratorio: estrazione degli idrocarburi policiclici aromatici

Una macchina da caffè espresso può sostituire sofisticati apparecchi di laboratorio con costi, tempi e impatto ambientale quasi nulli. Questa è la scoperta del...

Acido isocianico: sintesi, reazioni

L'acido isocianico è un acido organico che ha formula HNCO; è una sostanza incolore, volatile e tossica che ha una temperatura di ebollizione di...

Etil carbammato nel vino e alcolici: sintesi, analisi

L'etil carbammato detto anche uretano è un composto organico avente formula C3H7NO2 ed è un estere dell’acido carbammico. Nel 2007 la IARC  (Agenzia Internazionale per...

Spettroscopia elettronica: processi fondamentali

La spettroscopia elettronica è un gruppo di tecniche analitiche  basate sull'analisi delle energie degli elettroni emessi come la spettroscopia Auger. La spettroscopia elettronica può...

Spettri e struttura molecolare: spettro U.V., I.R., N.M.R., spettro di massa

Vi sono relazioni tra struttura molecolare e proprietà spettroscopiche quindi  si possono dedurre elementi strutturali dall’osservazione degli spettri. La formula molecolare determina le dimensioni della...

Gascromatografia: analisi qualitativa e quantitativa

La gascromatografia è una tecnica analitica sensibile che consente un’analisi qualitativa e quantitativa applicabile su microcampioni Analisi qualitativa La misura del  tempo di ritenzione assoluto costituisce...

Il chemical shift: schermaggio

Il chemical shift è un fenomeno particolarmente importante nella Risonanza magnetica nucleare descritta e misurata per la prima volta dal fisico statunitense Isidor Rabi...
da Chimicamo

Gruppo metilenico

In chimica organica un gruppo metilenico è una parte di molecola costituita da due atomi di idrogeno e un atomo di carbonio legato, tramite legami semplici a due atomi di carbonio. Nel gruppo metilenico -CH2- il carbonio ha generalmente ibridazione sp3. Il gruppo metilenico, formalmente derivante dal metano per allontanamento di due atomi di idrogeno, si differenzia dal gruppo metilico -CH3 in cui il carbonio...

Ellagitannini

Gli ellagitannini sono un vasto gruppo di composti bioattivi presenti negli alimenti di origine vegetale, come melograni, frutti di bosco e noci con proprietà antiossidanti, antinfiammatorie, anticancerogene, cardioprotettive e prebiotiche. Gli ellagitannini appartengono ai tannini idrolizzabili  e sono polifenoli oligomerici non flavonoidi, che forniscono un'attività di eliminazione dei radicali liberi composti da acido ellagico e acido gallico con un nucleo zuccherino. Dopo l'idrolisi, gli ellagitannini...