Tag: metionina

Colina: struttura, sintesi, derivati

La colina il cui nome deriva dal greco χολή che significa bile è un nutriente essenziale biosintetizzata o assunta attraverso gli alimenti. Pur non...

Cistina: struttura, sintesi, funzioni, usi

La cistina è un amminoacido non essenziale contenente zolfo ottenuto dall'ossidazione di due molecole di cisteina che si legano tramite un legame disolfuro. Il chimico...

Amminoacidi glucogenici: catabolismo

Gli amminoacidi glucogenici GAA sono quegli amminoacidi che possono essere impiegati per essere convertiti a glucosio tramite il processo di gluconeogenesi. Si differenziano dagli amminoacidi...

Molibdeno: ruolo biologico, alimenti

Il molibdeno è un metallo di transizione scoperto nel 1778 by Carl Wilhelm Scheele è presente in natura nella molibdenite prevalentemente sotto forma di...

Metionina sintasi: funzioni, deficit funzionale

La metionina sintasi è un enzima citoplasmatico noto come MS, MeSe o MTR ed è dipendente dalla vitamina B12. È un componente del ciclo di...

S-adenosil metionina: sintesi, reazioni, usi

La S-adenosil metionina (SAM) è un coenzima coinvolto nelle reazioni di trasferimento dei gruppi metile nei sistemi biologici secondo un processo di metilazione. La...

Selenio: ruolo biologico, funzioni

Il selenio è un non metallo appartenente al 4° Periodo e al 16° Gruppo della Tavola periodica ovvero al gruppo dei calcogeni. È presente in...

Selenometionina: proprietà, funzioni

L' acido 2-ammino-4-metilselanilbutanoico, noto come selenometionina è una delle principali forme naturali di selenio. Si trova in molti alimenti, tra cui noci, cereali integrali,...

Solfito: sintesi, reazioni, usi

Il solfito è un anione poliatomico, base coniugata dello ione bisolfito, con formula SO32- in cui lo zolfo presenta numero di ossidazione +4. In acqua...
da Chimicamo

Carnitina: funzioni, effetti

La carnitina è un composto di ammonio quaternario che presenta un gruppo -OH in posizione 3 e un gruppo ammonio in posizione 4 ....

Acroleina: sintesi, reazioni

L'acroleina o propen-2-ale è la più semplice delle aldeidi insature ed ha formula CH2=CHCHO E' un liquido incolore o giallastro dall’odore acre di grasso bruciato...

RNA: m-RNA, r-RNA, t-RNA

Il m-RNA , l' (r-RNA) e il (t-RNA) sono i tipi di  acido ribonucleico presenti nelle cellule L'RNA acronimo di acido ribonucleico è una molecola...

Benzopirani

I cromeni o i benzopirani costituiscono un'importante classe di eterocicli che hanno attività farmaceutiche come spasmolitica, diuretica, antivirale e antianafilattica. Inoltre, lo scheletro dei benzopirani è presente in numerosi prodotti naturali utilizzati come pigmenti, composti fotoattivi e prodotti agrochimici biodegradabili. I benzopirani sono composti che derivano dal benzopirano, composto dato dalla fusione di un anello benzenico e dal pirano, eterociclo a sei membri, caratterizzato da...

Linee spettrali

Le linee spettrali sono prodotte da transizioni elettroniche all'interno di atomi o ioni. Le linee spettrali sono delle vere e proprie impronte digitali e costituiscono il risultato tra l’interazione tra un sistema quantistico come atomi, ma a volte molecole o nuclei atomici, e uno singolo fotone. Quando un fotone è dotato di una determinata quantità di energia per consentire variazione dello stato energetico del sistema viene...