Tag: isomeria cis-trans

Stereoisomeri: enantiomeri, diastereoisomeri

Gli stereoisomeri sono molecole che hanno la stessa formula chimica e la stessa connettività, ma differiscono nel modo in cui i loro atomi sono...

Isomeri E-Z: esercizi- Chimica organica

Gli isomeri E-Z si verificano nei composti in cui vi è impossibilità di rotazione intorno al doppio legame. Gli alcheni, a causa dell’impossibilità di rotazione...

Acido iponitroso: proprietà, metodi di preparazione

L’acido iponitroso ha formula H2N2O2  ed in esso l'azoto presenta numero di ossidazione +1. In biochimica la iponitrito reduttasi catalizza la reazione: 2 idrossilammina + 2...

Nomenclatura degli alcheni. Esercizi svolti

La nomenclatura degli alcheni presenta, rispetto a quella degli alcani, alcune differenza a causa della presenza di un doppio legame Nomenclatura degli alcheni 1)      Individuare la...

Nomenclatura E-Z

La nomenclatura E-Z prevede di assegnare a ciascun sostituente di un alchene un ordine di priorità secondo le regole di Cahn-Ingold-Prelog dette regole CIP. Gli...

Isomeria strutturale e sterica

L'isomeria dal greco ἰσομερής, composto di ἴσος, “uguale” e μέρος “parte” è un termine introdotto dal chimico svedese Jöns Jacob Berzelius che è utilizzato...

Isomeria cis-trans- Chimica organica

L'isomeria cis-trans si verifica quando tra due atomi, anche se non direttamente legati, esiste impedimento alla libera rotazione.  Se i sostituenti su ciascuno dei...

Nomenclatura di alcani e cicloalcani

Viene illustrata con esempi la nomenclatura di alcani lineari, ramificati, dei cicloalcani mono e bisostituiti, dei composti policiclici e spiranici. Gli  idrocarburi aciclici saturi...

Alcheni: isomeria e reattività

Gli alcheni sono idrocarburi che hanno formula generale CnH2n  e pertanto sono composti che presentano un sito di insaturazione. Gli alcheni fanno parte alla classe...
da Chimicamo

Isomeri

Gli isomeri sono sostanze chimiche che hanno diverse proprietà chimiche e fisiche pur presentando lo stesso numero di atomi nella molecola. Ad esempio alla formula...

Ossidazione di Oppenauer

L'ossidazione di Oppenauer, è un metodo per ossidare selettivamente gli alcoli secondari a chetoni. La reazione prende il nome dal chimico austriaco Rupert Viktor Oppenauer che la riportò nel 1937. Nella reazione di ossidazione di Oppenauer, si utilizza un eccesso di un chetone, come, ad esempio l’acetone per trasformare un alcol secondario a chetone. Nella reazione di ossidazione di Oppenauer si utilizza, quale catalizzatore, un...

Acidi aldarici

Secondo la I.U.P.A.C. gli acidi aldarici sono acidi poliidrossidicarbossilici aventi formula generale HOC(=O)nC(=O)OH , formalmente derivati ​​da un aldoso per ossidazione di entrambi gli atomi di carbonio terminali in gruppi carbossilici. Gli acidi aldarici si differenziano quindi dagli acidi aldonici che hanno formula generale HOOC-(CHOH)n-CH2OH e derivano da un aldoso per ossidazione del solo gruppo gruppo aldeidico. Pertanto gli acidi aldarici possono essere ottenuti per...