Tag: elettrondonatori

Ftalimmide: sintesi, reazioni, usi

La ftalimmide è un composto organico avente formula C6H4(CO)2NH ed è l’immide dell’anidride ftalica. E' un reagente utilizzato per trasformare gli alogenuri allilici e...

Azocomposti: sintesi, coloranti, metilarancio

Gli azocomposti sono composti organici che hanno formula generale R-N=N-R’ dove R e R’ possono essere gruppi sia alifatici che aromatici e si differenziano...

Benzene polisostituito: sintesi, esempi, attivanti, disattivanti

Un benzene polisostituito può essere ottenuto considerando il tipo di sostituenti già presenti nell'anello fenilico. Quando ci si trova dinanzi a un benzene sostituito e...

Arilammine: basicità, sintesi, usi

Le arilammine sono composti aromatici con il gruppo funzionale tipico delle ammine in cui è presente un atomo di azoto legato all’anello benzenico. L’unica arilammina...

Fenolo sostituito: acidità, influenza dei sostituenti

Il fenolo ha una maggior acidità  dovuta sia all’effetto induttivo essendo il benzene un gruppo elettronattrattore che al fatto che la sua base coniugata...

Basicità delle ammine alifatiche

Per prevedere l'ordine di basicità delle ammine bisogna considerare effetto induttivo, impedimento sterico e effetto di solvatazione Le ammine sono composti organici formalmente derivanti dall’ammoniaca...

Polarizzazione del legame: gruppi attrattori e donatori

La polarizzazione del legame è dovuta allo spostamento permanente di una coppia di elettroni condivisa in una catena di atomi presenti in una molecola...

EDTA: struttura, equilibri, siti di coordinazione

L'EDTA ovvero l'acido etilendiamminotetraacetico,  è un acido poli amminocarbossilico incolore e solubile in acqua sintetizzato per la prima volta dal chimico austriaco Ferdinand Münz. La...

Reazione di Finkelstein: meccanismo, fattori che influenzano la reazione

La reazione di Finkelstein  consente la trasformazione di un alogenuro alchilico in un altro .  Il chimico tedesco Hans Finkelstein   riportò questa reazione nel...
da Chimicamo

Acidi carbossilici: acidità, risonanza, effetto induttivo

Gli acidi carbossilici sono composti organici che presentano il gruppo funzionale – COOH e, nell’ambito delle sostanze organiche, sono quelli che mostrano la maggiore...

Reazione di Wittig: meccanismo

La reazione di Wittig avviene tra un'aldeide o un chetone e un'ilide del fosforo ed è usata per sostituire un gruppo carbonilico con un...

Isossazolo: proprietà, sintesi

L'isossazolo è un azolo con un atomo di ossigeno accanto all’azoto. Gli azoli sono composti eterociclici a cinque termini contenenti azoto contenenti e eventualmente un...

Condensazione di Claisen–Schmidt

La condensazione di Claisen–Schmidt è una condensazione aldolica incrociata dovuta al chimico tedesco Rainer Ludwig Claisen e a J. Gustav Schmidt che pubblicarono l’esito delle loro ricerche, indipendentemente l’uno dall’altro,  nel 1880 e nel 1881. La condensazione di Claisen–Schmidt avviene tra un’aldeide aromatica che, come tale, non ha idrogeni in α al carbonile e un’aldeide alifatica con un idrogeno in α al carbonile o un...

Corniola

La corniola è una pietra pregiata che prende il suo nome per il suo colore simile a quello del frutto del corniolo, arbusto appartenente alla famiglia delle Cornacee. Apprezzata da millenni a Creta, in Asia centrale e in Estremo Oriente, la corniola ha ispirato una miriade di credenze e leggende. La corniola ha una storia che risale a circa 4.500 anni fa, epoca in...