Tag: dolcificanti

Eritritolo: proprietà, usi

L'eritritolo è un  polialcol, detto anche poliolo o alcol dello zucchero ovvero un composto organico derivante dagli zuccheri in cui ad ogni carbonio è...

Gomma da masticare: composizione, dolcificanti

La gomma da masticare è consumata in tutto il mondo e la cui origine risale alla notte dei tempi. Il termine deriva dal termine greco...

Mannitolo: proprietà, usi

Il mannitolo è un  polialcol, detto anche poliolo o alcol dello zucchero ovvero un composto organico derivante dagli zuccheri in cui ad ogni carbonio...

Sorbitolo: proprietà, usi

Il sorbitolo è un polialcol, detto anche poliolo o alcol dello zucchero ovvero un composto organico derivante dagli zuccheri in cui ad ogni carbonio...

Xilosio: proprietà, reazioni, usi

Lo xilosio è un monosaccaride aldopentoso noto come zucchero del legno e infatti il suo nome deriva dal greco ξύλον che significa legno. Ha formula...

Acido ammidosolfonico

L'acido ammidosolfonico detto anche acido solfammico ha formula H2NSO3H. È un solido bianco non igroscopico solubile in acqua e formammide  e scarsamente solubile in metanolo, etere,...

Saccarina: sintesi, proprietà

La saccarina è il primo dolcificante artificiale scoperto nel 1879 dal chimico statunitense Ira Remsen e dal chimico tedesco Constantin Fahlberg della Johns Hopkins University. Ha...

Acetato di piombo (II): sintesi, usi

L'acetato di piombo (II) è detto anche zucchero di piombo o sale di Saturno e il suo nome I.U.P.A.C. è dietanoato di piombo. È un sale...

Chimica- Intolleranze alimentari

Le intolleranze alimentari sono delle reazioni anomale dell’organismo nei confronti di particolari nutrienti. La persona che presenta una specifica intolleranza verso un alimento non...
da Chimicamo

Via dei fenilpropanoidi

La via dei fenilpropanoidi è necessaria per la biosintesi della lignina e funge da punto di partenza per la produzione di altri composti importanti, come le cumarine, i lignani e i flavonoidi, fondamentali per la biologia riproduttiva, protezione contro i raggi UV, l'attacco microbico e l'interazione pianta-microbo. I prodotti della via dei fenilpropanoidi sono coinvolti in molti aspetti della crescita delle piante, del supporto strutturale...

Acidi fenolici

Con il termine di acidi fenolici si intendono generalmente i composti fenolici aventi un gruppo carbossilico e sono abitualmente distinti in acidi idrossibenzoici e acidi idrossicinnamici. Gli acidi fenolici sono presenti prevalentemente in forma legata: come semplici glicosidi, come componenti strutturali insolubili della parete cellulare associati a xilani, pectina e lignina, o come esteri coniugati. I derivati ​​​​più abbondanti dell'acido benzoico sono l’acido 4-idrossibenzoico, l’acido...