Tag: coloranti

Auxocromi acidi e basici, esempi

Gli auxocromi dal greco αὐξάνω (aumentare) e χρῶμα (colore) sono  specie legate a un gruppo cromoforo che modificano la sua capacità di assorbire il...

La fluorescina: proprietà, sintesi, usi

La fluorescina è un colorante acido di natura xantinica fluorescente rilevabile anche se presente in quantità minime. In chimica analitica è usata come indicatore...

Inchiostri: composizione

Gli inchiostri sono miscele generalmente liquide o pastose che possono essere utilizzate per scrivere o per stampare. Soluzioni di coloranti o sospensioni di pigmenti in...

Acido antranilico: proprietà, sintesi, reazioni, usi

L'acido antranilico si trova in natura nel Paenibacillus polymyxa,  batterio Gram-positivo in grado di fissare l'azoto presente  nel suolo, nei tessuti vegetali, nei sedimenti marini enelle...

Acido solfanilico: proprietà, sintesi, reazioni, usi

L'acido solfanilico il cui nome I.U.P.A.C. è acido 4-amminobenzensolfonico è un acido solfonico ovvero un acido organico derivante dallo zolfo in cui uno dei...

Tricloruro di fosforo: proprietà, sintesi, reazioni, usi

Il tricloruro di fosforo è una sostanza inorganica che ha formula PCl3 ed è il più importante tra gli alogenuri del fosforo che ha...

Gelatina Jell-O: composizione

La gelatina è un ingrediente comune a molti alimenti e può essere utilizzato come agente gelificante, addensante o emulsionante. Può essere presente in: Margarina Crema...

Zuccheri dal legno: nuova scoperta

Nonostante il petrolio sia una fonte di energia non rinnovabile esso è largamente utilizzato  per ottenere i combustibili. I suoi derivati costituiscono i prodotti...

Biosensore: biorecettore specifico, transduttore, usi

Un biosensore può essere generalmente definito come un dispositivo che consiste di un sistema di riconoscimento biologico e di un trasduttore per l'elaborazione del...
da Chimicamo

Reazione di Blanc: clorometilazione, meccanismo

La reazione di Blanc nota anche come clorometilazione di Blanc è una reazione in cui un gruppo clorometil- è introdotto in un anello aromatico. La...

Il vetro: vetrificanti, fondenti, stabilizzanti

Il vetro è un liquido ad alta viscosità, amorfo, rigido trasparente ed omogeneo ottenuto per lento raffreddamento di silicati fusi. La miscela deve essere costituita...

Acido cogico

Il 5-idrossi-2-(idrossimetil)-4H-piran-4-one, noto come acido cogico (KA), ha formula C6H6O4. Strutturalmente l’acido cogico è  un 4H-pirano sostituito da un gruppo idrossi in posizione 5, un gruppo idrossimetile in posizione 2 e un gruppo osso in posizione 4. È presente in natura nel fungo Aspergillus oryzae, Phaeosphaeria fuckelii e nell'Aspergillus flavus. L’acido cogico è un sottoprodotto del processo di fermentazione del riso maltato, utilizzato nella...

Silicato di sodio

Il silicato di sodio è il più importante dei silicati solubili che  potrebbe essere stato prodotto già dagli antichi egizi oltre 5000 anni fa attraverso la fusione di sabbia silicea e carbonato di sodio. I silicati solubili furono utilizzati da alcuni alchimisti del XVII secolo, come descritto nelle opere di Glauber e Agricola, ma è solo con gli studi e le produzioni industriali del...