Tag: acido debole

Potere tamponante: bilancio di carica

Una soluzione tampone è costituita da un acido debole e dalla sua base coniugata ad esempio acido acetico/ acetato  o da una base debole...

Errore di titolazione: definizione e calcoli

L'errore nei risultati della titolazione dipendono da errata lettura di volumi, indicatore non appropriato, errata concentrazione del titolante, mancata standardizzazione Il punto finale della titolazione...

Soluzioni costituite da acido debole e base coniugata

Le soluzioni costituite da un acido debole e dalla sua base coniugata e da una base debole e dal suo acido coniugato sono dette...

Ka e Kb: costante acida e costante basica

La Ka  è la costante di dissociazione di un acido debole mentre  la Kb è la costante di dissociazione di una base debole e...

Carbonato di ammonio: idrolisi

Il carbonato di ammonio è uno dei casi tipici di equilibrio simultaneo in quanto sia il catione che l'anione danno luogo a idrolisi. Il carbonato...

Ossidazione di Oppenauer

L'ossidazione di Oppenauer, è un metodo per ossidare selettivamente gli alcoli secondari a chetoni. La reazione prende il nome dal chimico austriaco Rupert Viktor Oppenauer che la riportò nel 1937. Nella reazione di ossidazione di Oppenauer, si utilizza un eccesso di un chetone, come, ad esempio l’acetone per trasformare un alcol secondario a chetone. Nella reazione di ossidazione di Oppenauer si utilizza, quale catalizzatore, un...

Acidi aldarici

Secondo la I.U.P.A.C. gli acidi aldarici sono acidi poliidrossidicarbossilici aventi formula generale HOC(=O)nC(=O)OH , formalmente derivati ​​da un aldoso per ossidazione di entrambi gli atomi di carbonio terminali in gruppi carbossilici. Gli acidi aldarici si differenziano quindi dagli acidi aldonici che hanno formula generale HOOC-(CHOH)n-CH2OH e derivano da un aldoso per ossidazione del solo gruppo gruppo aldeidico. Pertanto gli acidi aldarici possono essere ottenuti per...