Tag: polistirene

Gruppo vinilico: polimeri vinilici

Il gruppo vinilico è una parte di una molecola organica derivante formalmente dall’etene che presenta un idrogeno in meno. I due atomi di carbonio sono...

Ritardanti di fiamma nei polimeri- Chimica

I ritardanti di fiamma nei polimeri sono composti chimici aggiunti con l'obiettivo di inibire o ritardare l'accensione o la combustione della plastica. Nella maggior parte...

n-pentano: reazioni, usi

L'n-pentano è un alcano a catena lineare con 5 atomi di carbonio ed ha quindi formula C5H12. A questo formula corrispondono tre isomeri di catena...

Etilbenzene: sintesi, reazioni

L'etilbenzene è un composto aromatico con formula C6H5CH2CH3 che, a temperatura ambiente, si presenta come un liquido incolore e dall'odore di benzina. Esso, insieme al...

Resine a scambio ionico: composizione, usi

Le resine a scambio ionico sono materiali costituiti da polimeri che si presentano generalmente sotto forma di piccole sfere in grado di scambiare ioni...

Microplastica e danni all’ambiente: classificazione

La microplastica è costituita da piccole particelle di materiale plastico di dimensioni che vanno da un millimetro a un micrometro. I rifiuti della plastica costituiscono...

Polibutadiene: sintesi, applicazioni

Il polibutadiene, ottenuto per la prima volta dal chimico russo Sergey Lebedev, è un polimero morbido e facilmente solubile con eccellenti caratteristiche dinamiche, bassa...

Copolimeri: classificazione, copolimerizzazione

Per migliorare le prestazioni e le applicazioni dei polimeri sono stati sintetizzati i copolimeri partendo da due o più tipi di monomeri diversi. I...

Via dei fenilpropanoidi

La via dei fenilpropanoidi è necessaria per la biosintesi della lignina e funge da punto di partenza per la produzione di altri composti importanti, come le cumarine, i lignani e i flavonoidi, fondamentali per la biologia riproduttiva, protezione contro i raggi UV, l'attacco microbico e l'interazione pianta-microbo. I prodotti della via dei fenilpropanoidi sono coinvolti in molti aspetti della crescita delle piante, del supporto strutturale...

Acidi fenolici

Con il termine di acidi fenolici si intendono generalmente i composti fenolici aventi un gruppo carbossilico e sono abitualmente distinti in acidi idrossibenzoici e acidi idrossicinnamici. Gli acidi fenolici sono presenti prevalentemente in forma legata: come semplici glicosidi, come componenti strutturali insolubili della parete cellulare associati a xilani, pectina e lignina, o come esteri coniugati. I derivati ​​​​più abbondanti dell'acido benzoico sono l’acido 4-idrossibenzoico, l’acido...