Tag: gruppo carbossilico

Acido sialico

Il biochimico svedese Gunnar Blix nel 1952 indicò con il termine di acido sialico alcuni derivati sostituiti dell’acido acetilneuramminico e neuramminico. Quest’ultimo è un...

Legame tra amminoacidi in una proteina

Il legame covalente formato tra due amminoacidi è detto peptidico ed ha un carattere parziale di doppio legame <n legame peptidico è un legame  di...

Glutammina: proprietà, struttura, funzioni

La glutammina (Gln o Q)  è un α-amminoacido non essenziale usata nella biosintesi delle proteine che può essere biosintetizzata a partire dall’acido glutammico. Già...

Acido antranilico: proprietà, sintesi, reazioni, usi

L'acido antranilico si trova in natura nel Paenibacillus polymyxa,  batterio Gram-positivo in grado di fissare l'azoto presente  nel suolo, nei tessuti vegetali, nei sedimenti marini enelle...

Legame π: caratteristiche

Un legame  π  si stabilisce dalla sovrapposizione laterale di due orbitali atomici si tipo p e presenta un piano nodale Secondo la teoria degli orbitali...

Acido levulinico: sintesi, usi

L'acido levulinico ha assunto particolare importanza, nell'ambito della Green Chemistry, in quanto è ricavabile da biomasse lignocellulosiche. Classificato nel 2004 dal Dipartimento dell’energia americano...

Legame peptidico: formazione

Il legame peptidico si forma a seguito di una reazione di condensazione tra due  amminoacidi quando il gruppo carbossilico di uno reagisce con il ...

Monosaccaridi: struttura, reazioni,

I monosaccaridi sono solidi cristallini a temperatura ambiente e, stante la presenza di gruppi –OH, sono solubili in acqua. Struttura Poiché i monosaccaridi hanno almeno un...

Ammidi: reazioni, meccanismo

Le ammidi subiscono molte reazioni chimiche, sebbene siano meno reattive degli esteri. Esse ad esempio idrolizzano in alcali caldi e in condizioni di forte acidità Le...
da Chimicamo

Acido piruvico: proprietà, funzioni, sintesi, usi

L' acido 2-ossopropanoico più noto come acido piruvico è il più semplice degli α-chetoacidi. Presenta  un gruppo carbonilico in posizione α rispetto al gruppo...

Acido benzoico: sintesi, reazioni

L'acido benzoico è un acido carbossilico aromatico e ha formula C6H5COOH. E’ un solido incolore cristallino scarsamente solubile in acqua sebbene la sua solubilità...

Lattoni: nomenclatura, proprietà, sintesi, reazioni

I lattoni sono esteri ciclici che possono essere considerati come il prodotto di condensazione tra un gruppo alcolico –OH e un gruppo carbossilico –COOH...

PM 2.5

Il PM 2.5 (diametro aerodinamico ≤ 2.5 μm) è definito da particelle fini che contengono carbonio e assorbono vari composti chimici, come metalli, composti organici e sali, e gruppi biologici, come tossine e polline. Questi composti PM 2.5 hanno un grande effetto sulla salute umana e possono causare malattie respiratorie e cardiovascolari. Il PM 2.5 è l’acronimo di Particulate Matter costituito da particolato, ovvero materiale...

Genipina

La genipina è un composto naturale che si ottiene estraendo il frutto della pianta Gardenia jasminoides Ellis che proviene dalle regioni dell'Asia meridionale dove è ampiamente utilizzata nella medicina tradizionale cinese secondo cui allevierebbe il mal di testa e i sintomi del diabete di tipo II e tratterebbe le infiammazioni e le malattie del fegato. La genipina è spesso impiegata come colorante alimentare in quanto...