Tag: basi forti

Carbonato di sodio: calcolo del pH

Nell'antico Egitto si estraeva  il carbonato di sodio da un minerale noto come natron trovato nei fondali asciutti dei laghi che è una combinazione di...

pH di miscele di acidi e basi forti: esercizi

Se si vuole conoscere il pH di una soluzione ottenuta unendo una soluzione di acido forte a una di base forte si può procedere...

Effetto livellante dell’acqua

L'effetto livellante si verifica sia per gli acidi che per le basi. Esistono due tipi di effetto livellante, uno che riguarda gli acidi e...

Litio diisopropilammide: sintesi, reazioni, prodotto cinetico e termodinamico

Il litio diisopropilammide noto come LDA è una base forte avente formula 2NLi solubile in solventi non polari. È usata nell’ambito delle sintesi organiche per...

Potassio: proprietà, reazioni, pompa sodio-potassio

Il potassio è un metallo alcalino appartenente al Gruppo 1 e al 4° Periodo della Tavola Periodica che ha configurazione elettronica 4s1. In natura è...

Carbonato di calcio: solubilità in funzione del pH, equilibri, esercizi

Il carbonato di calcio è un sale poco solubile derivante da una base forte e da un acido debole la cui solubilità è dipendente dal...

Idrolisi acida e basica: proprietà acido-base di alcuni ioni

L'idrolisi acida avviene quando è presente in soluzione un sale proveniente da acido forte e base debole come ad esempio NH4Cl. L'idrolisi basica avviene quando...

Alcalinità di una soluzione: determinazione di carbonati e idrogenocarbonati

L'alcalinità di una soluzione è definita come la capacità che hanno gli elettroliti in essa disciolti di reagire con gli acidi neutralizzandoli o formando...

Idrolisi di sali. Esercizi svolti e commentati

L'idrolisi di sali derivanti da un acido debole e una base forte o da un acido forte e una base debole conferisce un pH...
da Chimicamo

Equazione di Van Slyke e capacità tamponante: esercizi

L'equazione di Van Slyke costituisce, unitamente a quella di Henderson-Hasselbalch, un'equazione fondamentale per le soluzioni tampone. Una soluzione tampone si oppone a variazioni di pH...

Esercizi svolti sulle soluzioni tampone

Le soluzioni tampone sono costituite da acido debole e la sua base coniugata o una base debole e il suo acido coniugato. La caratteristica...

Titolazione di una miscela di basi con acido forte

Nell'ambito delle analisi  di tipo volumetrico vi è la titolazione di una miscela di basi con acido forte che consente la determinazione della loro...

Wurtzite

La wurtzite è un minerale che prende il nome dal chimico francese Charles A. Wurtz costituito nella sua forma pura da solfuro di zinco. Tuttavia, poiché spesso contiene ferro in sostituzione dello zinco, la formula della wurtzite è indicata come (Zn,Fe)S. La wurtzite è un minerale molto raro che si presenta di colore  da bruno-rossastro scuro a nero o marrone-arancio ed ha una durezza, nella...

Esametilendiammina

L’esametilendiammina (HMDA) il cui nome I.U.P.A.C. è 1,6-diamminoesano è un composto organico con formula H2N(CH2)6NH2 appartenente alle diammine presentando, nella sua molecola, due gruppi amminici. È costituita da uno scheletro carbonioso di sei atomi di carbonio e due gruppi funzionali amminici nelle due posizioni terminali ed è pertanto una α,ω-diammina. A causa della sua struttura l’esametilendiammina viene in prevalenza utilizzata come monomero nella sintesi di...