Tag: alogenuri alchilici

Ione carbossilato: formazione, risonanza, reattività

Lo ione carbossilato è la base coniugata di un acido carbossilico ed è indicato come RCOO- in cui il carbonio è ibridato sp2. Esso...

Composti organici dello stagno: sintesi, reazioni, usi

I composti organici dello stagno entrarono sulla scena nel 1849 quando il chimico britannico Sir Edward Frankland, uno dei pionieri della chimica dei composti metallorganici,...

Alchilazione delle ammine: meccanismo

L'alchilazione delle ammine è una reazione che avviene tra ammoniaca o ammine primarie o secondarie con un alogenuro alchilico per ottenere un’ammina maggiormente sostituita. Meccanismo L’ammoniaca...

Dimetilformammide: proprietà, sintesi, reazioni, usi

La dimetilformammide il cui nome I.U.P.A.C. è N,N- dimetilformammide  è un composto organico detto “solvente universale” che ha formula (CH3)2NC(O)H e struttura: Proprietà La dimetilformammide è...

Stadi delle reazioni radicaliche

Una reazione per via radicalica prevede tre stadi: Iniziazione Propagazione Terminazione Iniziazione Dei tre stadi il primo è iniziazione. Durante l’iniziazione avviene una scissione omolitica di...

Deidroalogenazione degli alogenuri alchilici- Chimica organica

La deidroalogenzazione è una reazione in cui, a caldo, in presenza di una base forte come KOH in solvente alcolico, un alogenuro alchilico dà...

Sintesi degli esteri: esterificazione di Fischer, metodica

La sintesi degli esteri può avvenire secondo diverse vie. Gli esteri, spesso caratterizzati da profumazioni caratteristiche, sono composti organici caratterizzati dal gruppo funzionale –COOR. Sintesi Essi possono...

Reazioni degli alcoli con SOCl2 e PBr3: meccanismo

Le reazioni degli alcoli con cloruro di tionile o tribromuro di fosforo danno luogo alla formazione di alogenuri alchilici. Per convertire gli alcoli in alogenuri...

Alogenuri alchilici: riconoscimento, analisi qualitativa

Gli alogenuri alchilici sono composti organici caratterizzati dalla presenza di un alogeno legato ad un carbonio che hanno formula generale R-X. Analisi qualitativa Un test qualitativo...
da Chimicamo

Test di Beilstein: analisi qualitativa degli alogenuri organici

Il test di Beilstein attiene l'analisi qualitativa degli alogenuri organici. Il chimico russo Friedrich Konrad Beilstein mise a punto questo test che rientra nei saggi alla...

Composti zinco-organici: classificazione, preparazione

I composti zinco-organici contengono un legame zinco-carbonio e furono sintetizzati dalla reazione fra lo zinco e lo ioduro di etile: Zn + 2 CH3CH2-I →CH3CH2-Zn-CH2CH3...

Trifenilfosfina: sintesi, reazioni, usi

La trifenilfosfina è un composto organofosforico in cui al fosforo sono legati tre gruppi fenilici ed ha formula P(C6H5)3 spesso abbreviata in PPh3. E’ un...

Genipina

La genipina è un composto naturale che si ottiene estraendo il frutto della pianta Gardenia jasminoides Ellis che proviene dalle regioni dell'Asia meridionale dove è ampiamente utilizzata nella medicina tradizionale cinese secondo cui allevierebbe il mal di testa e i sintomi del diabete di tipo II e tratterebbe le infiammazioni e le malattie del fegato. La genipina è spesso impiegata come colorante alimentare in quanto...

Biocatalizzatori

I biocatalizzatori basati su enzimi immobilizzati hanno ricevuto notevole attenzione grazie a importanti applicazioni nella sintesi di prodotti chimici, prodotti farmaceutici e intermedi farmaceutici a valore aggiunto con grande efficienza catalitica ed elevate rese di molecole bersaglio. Gli importanti vantaggi di tali biocatalizzatori sono una maggiore stabilità in un intervallo di pH e temperatura, la separazione dalle soluzioni di reazione, la stabilità nell'uso ripetuto. I...