Tag: acidi nucleici

Calixarene, struttura e sintesi

Con il termine di calixarene si indicano composti organici macrociclici con un numero variabile di unità fenoliche legate da ponti metilene in posizione orto

Sensori fluorescenti, applicazioni

I sensori fluorescenti presentano una vasta gamma di applicazioni in chimica analitica, biochimica e biologia grazie alla loro eccellente sensibilità e selettività

Elettroforesi su gel: alla scoperta dei segreti della vita

L'elettroforesi su gel è una tecnica fondamentale nella biologia molecolare e nella genetica, ed è utilizzata in una vasta gamma di applicazioni di ricerca...

Nucleoproteine: funzioni, struttura

Le nucleoproteine ​​sono un tipo di proteine ​​associate agli acidi nucleici, ai ribosomi e alle lipoproteine spesso utilizzate per il trasporto di lipidi e...

Influenza stagionale e virus: precauzioni

Con l’arrivo dei primi freddi si è presentata anche quest’anno l’influenza stagionale che sta colpendo soprattutto i bambini. Negli ultimi due anni i contagi...

Specie reattive dell’azoto: sintesi, funzioni

Le specie reattive dell’azoto (RNS) sono prodotte prevalentemente dallo smog fotochimico e rappresentano un potenziale rischio per la qualità dell'acqua potabile perché reagiscono con...

Poliammine: sintesi, proprietà

Le poliammine (PAs) sono composti alifatici contenenti almeno due gruppi amminici e pertanto sono delle basi secondo Brønsted e Lowry. A pH fisiologico i...

Fosforo: ruolo biologico, funzioni, fonti alimentari

Il fosforo è un elemento non metallico appartenente al Gruppo 15 e al 3° Periodo presente in natura essenzialmente come fosfato di calcio Ca3(PO4)2 in...

Betaina: zwitterioni, proprietà, usi

Con il termine betaina si indica una classe di composti zwitterionici che presentano gruppi funzionali cationici e anionici non adiacenti e una carica formale...
da Chimicamo

Verde di bromocresolo: indicatore acido-base

Il verde di bromocresolo è un acido debole appartenente alla famiglia del trifenilmetano sensibile al pH e utile in una varietà di tecniche di...

Metallazione: reazioni

La metallazione è una reazione chimica in cui un metallo è introdotto in una molecola organica per dare un composto organometallico. Molto comune è il...

Citosina: proprietà, derivati

La citosina il cui nome I.U.P.A.C. è 4-ammino-2-osso-1,2-diidropirimidina è una base azotata la cui struttura è rappresentata in figura: La citosina è un eterociclo aromatico...

Fenilpropanoidi

I fenilpropanoidi,  noti anche come acidi cinnamici, sono metaboliti secondari coinvolti in diversi aspetti della crescita e dello sviluppo delle piante e nelle risposte delle piante agli stimoli ambientali. I fenilpropanoidi sono sintetizzati attraverso la via dello shikimato con la funzione di  proteggere le piante dai danni, dagli erbivori e dalla luce ultravioletta.  Inoltre hanno la funzione di attirare gli impollinatori, supportare la crescita...

Polichetidi

I polichetidi (PKs) sono un gruppo di metaboliti secondari prodotti da batteri, funghi, piante e da alcuni organismi marini che presentano una notevole varietà nella loro struttura e funzione. Nonostante la loro diversità strutturale, i polichetidi derivano da un precursore costituito da un’alternanza di gruppi chetonici o le loro forme ridotte e gruppi metilenici. Pertanto la struttura della molecola che costituisce il precursore dei polichetidi...