Indice di van’t Hoff e costante acida: esercizi

L’ indice di vant’Hoff è un numero adimensionale ed è correlato, per gli elettroliti deboli, al grado di dissociazione α e alla costante di equilibrio

Gli elettroliti contenuti in una soluzione si dissociano totalmente ( elettroliti forti) o parzialmente (elettroliti deboli).

Esercizi svolti

1)      Calcolare la costante acida Ka di un acido monoprotico tenendo conto che una soluzione 0.0100 M di tale acido esercita una pressione osmotica di 200.0 torr a 25.0 °C

Innanzi tutto si fanno le opportune conversioni:

p = 200.0 torr ∙ 1 atm / 760 torr = 0.263 atm

T = 25.0 + 273.15 = 298.15 K

Per definizione la pressione osmotica p = CRT ∙ i

Dove p è la pressione, C è la concentrazione molare, R è la costante universale dei gas, T è la temperatura e i è l’indice di van’t Hoff. Sostituendo si ha:

0.263 = 0.0100 ∙ 0.08206 ∙ 298.15 ∙ i

Da cui i = 1.075

Quindi la dissociazione percentuale è data da 1.075/100 = 0.01075

Consideriamo la dissociazione dell’acido debole monoprotico HA:

HA ⇄ H+ + A

all’equilibrio: [H+]= [A] = x e [HA] = 0.0100 –x

la somma delle tre concentrazioni è pari a 0.0107

da cui: x + x + 0.0100 – x = 0.01075

quindi x = 0.00075

quindi Ka = [H+] [A]/ [HA] = (0.00075)(0.00075)/ 0.0100 – 0.00075 = 6.08 ∙ 10-5

2)      Una soluzione 0.0350 M di acido nitroso ha una pressione osmotica di 0.930 atm a 22.0 °C. Calcolare la ionizzazione percentuale dell’acido

T = 22.0 + 273.15 = 295.15 K

Determiniamo l’indice di van’t Hoff dai dati della pressione osmotica:

0.930 = 0.0350 ∙ 0.08206∙ 295.15 ∙ i

Da cui i = 1.10

Ciò implica che da una mole di tale acido si ottengono 1.10 moli quindi da 0.0350 moli se ne ottengono  1.10 ∙ 0.0350/1 = 0.0385 = moli di H+ + moli di NO2 + moli di HNO2 = x + x + 0.0350-x

x = 0.00350

da cui la ionizzazione percentuale è data da 0.00350 x 100/ 0.0350 = 10.0%

3)      Calcolare la Ka di HOCN sapendo che una soluzione 0.0100 M ha una pressione osmotica di 217.2 torr a 25.0 °C

p = 217.2 torr ∙ 1 atm / 760 torr = 0.286 atm

T = 25.0 + 273.15 = 298.15 K

0.286 = 0.0100 ∙ 0.08206 ∙ 298.15 ∙ i

Da cui i = 1.17

Da 1 mole di HOCN si ottengono 1.17 moli quindi da 0.0100 se ne ottengono 0.0117. Tale valore è dato dalla somma di H+, OCN e HOCN

Quindi x + x + 0.0100 –x = 0.0117

Ovvero x = 0.00117

Ka = [H+] [OCN]/ [HOCN] = (0.00117)(0.00117) / 0.0100 – 0.00117 = 1.55 ∙ 10-4

 

ARGOMENTI

GLI ULTIMI ARGOMENTI

TI POTREBBE INTERESSARE

Resa percentuale in una reazione. Esercizi svolti e commentati

La resa percentuale di una reazione costituisce un modo per valutare l'economicità di una reazione industriale che può essere accantonata se è bassa. Si possono...

Bilanciamento redox in ambiente basico: esercizi svolti

Il bilanciamento di una reazione redox in ambiente basico  può avvenire con  il metodo delle semireazioni. Nel bilanciamento vanno eliminati di eventuali ioni spettatori...

Temperature di ebollizione di composti organici

Le temperature di ebollizione dei composti organici forniscono informazioni relative alle loro proprietà fisiche e alle caratteristiche della loro struttura e costituiscono una delle...