Silvite: diffusione, proprietà, usi

La silvite è un minerale costituito da cloruro di potassio costituendo  la principale fonte di KCl utilizzato nei fertilizzanti.

A causa dell’elevata richiesta di potassio i  depositi di silvite sono considerati economicamente molto preziosi.

È simile all’halite  costituita da cloruro di sodio NaCl e isomorfa con esso. Infatti la silvite è difficile da distinguere dall’halite sulla base della sola morfologia cristallina, ma l’ indice di rifrazione significativamente inferiore della silvite consente una distinzione tra i due minerali.

Il chimico e medico olandese François Sylvius de le Boe scoprì questo minerale, che prese il suo nome, vicino alle fumarole vulcaniche del Vesuvio

Diffusione della silvite

silvite 1 da Chimicamo
silvite

È una roccia sedimentaria cristallina appartenente alle evaporiti che trae origine dall’evaporazione di acqua di mare o acqua lacustre in aree in cui si ha un forte tasso di evaporazione e in cui l’ammontare dell’acqua evaporata eccede l’ammontare dell’acqua di ricarica.

È associata ad halite, ematite, carnallite, gesso e anidrite

È presente a Muntanya de Sal de Cardona in Spagna, Inghilterra, Germania nella Bassa Sassonia e in Assia. Negli Stati Uniti, i due depositi più importanti sono il Carlsbad Potash District in New Mexico e Niland, in California. È presente in Canada nella provincia di Saskatchewan, in particolare a Esterhazy e Rocanville.

Proprietà

È solubile in acqua, si colore bianco, giallo chiaro, grigio chiaro, blu pallido o incolore.

Spesso è di colore rosso o arancione se sono presenti inclusioni di ematite. Ha una durezza, nella scala di Mohs da 2 a 2.5 e un peso specifico di 2.0 e un sapore amaro, a differenza dell’halite.

Usi

La silvite è usata prevalentemente per la produzione di fertilizzanti, poiché il potassio è uno  dei tre elementi fondamentali, insieme ad azoto e fosforo, per la crescita delle piante.

Il cloruro di potassio è usato come sostituto del sale per il cibo in quanto non contiene sodio. Tuttavia a causa del suo gusto amaro è mescolato al normale cloruro di sodio. Inoltre il cloruro di potassio è utilizzato negli integratori alimentari per trattare o prevenire condizioni di basso contenuto di potassio come l’ipokaliemia.

È largamente utilizzato in campo industriale in qualità, ad esempio come sale conduttore per l’elettrozincatura, smaltatura galvanica dei metalli, tintura, addolcimento dell’acqua

ARGOMENTI

GLI ULTIMI ARGOMENTI

Opale nero

Linee spettrali

TI POTREBBE INTERESSARE

Resa percentuale in una reazione. Esercizi svolti e commentati

La resa percentuale di una reazione costituisce un modo per valutare l'economicità di una reazione industriale che può essere accantonata se è bassa. Si possono...

Bilanciamento redox in ambiente basico: esercizi svolti

Il bilanciamento di una reazione redox in ambiente basico  può avvenire con  il metodo delle semireazioni. Nel bilanciamento vanno eliminati di eventuali ioni spettatori...

Reagente limitante: esercizi svolti

Si definisce reagente limitante di una reazione chimica quella specie che si consuma per prima e che determina la quantità dei prodotti di reazione. Per...