Trifluoruro di boro: proprietà, sintesi, reazioni

Il trifluoruro di boro ha formula BF3 e geometria planare in cui il boro direziona tre orbitali ibridi secondo angoli di 120°. Il boro ha configurazione elettronica 1s2, 2s2, 2p1 e, a seguito della promozione di un elettrone dall’orbitale 2s all’orbitale 2p, presenta tre elettroni spaiati formando 3 orbitali ibridi sp2.

Nonostante l’elevata differenza di elettronegatività tra boro e fluoro che si legano tramite legame covalente polare, a causa della simmetria della molecola, il fluoruro di boro è una molecola apolare.

Proprietà del trifluoruro di boro

Il trifluoruro di boro si presenta come un gas non infiammabile, dall’odore pungente e tossico per inalazione se è anidro mentre il trifluoruro di boro diidrato si presenta liquido.

Idrolizza lentamente in acqua fredda per dare acido fluoridrico e acido borico secondo la reazione:
BF3 + 3 H2O → 3 HF + H3BO3

È solubile in acido solforico, benzene, toluene, esano, cloroformio e diclorometano.

Il trifluoruro di boro che è un acido di Lewis è una molecola elettrondeficiente forma legami coordinati con donatori di elettroni dando complessi come il tetrafluoroborato che si ottiene per secondo la reazione:
BF3 + F → [BF4]

Sintesi

Il trifluoruro di boro fu ottenuto per la prima volta nel 1808 dai chimici francesi Joseph Louis Gay-Lussac e Louis Jacques Thénard per reazione tra fluoruro di calcio e acido borico secondo la reazione:
2 H3BO3 + 3 CaF2 + 3 H2SO4 → 2 BF3 + 3 CaSO4 + 6 H2O

Il trifluoruro di boro viene ottenuto tramite diverse vie sintetiche:

  • Per reazione ad alta temperatura del triossido di boro in presenza di fluoruro di calcio e acido solforico concentrato:
    B2O3 + 3 CaF2 + 3 H2SO4 → 2 BF3 + 3 CaSO4 + 3 H2O
  • Per reazione del triossido di boro in presenza di carbonio e fluoro:
    B2O3 + 3 C + 3 F2 → 2 BF3 + 3 CO
  • Per decomposizione termica del tetrafluoroborato di fenildiazonio con ottenimento di fluorobenzene e azoto. Questa reazione è utilizzata prevalentemente per ottenere il trifluoruro di boro in laboratorio:
    C6H5N≡N+ [BF4] → BF3 + C6H5F + N2

Reazioni

Reagisce con:

  • Idruro di sodio per dare diborano e fluoruro di sodio secondo la reazione:
    2 BF3 + 6 NaH → B2H6 + 6 NaF
  • Solfuro di litio per dare solfuro di boro e fluoruro di litio
    2 BF3 + 3 Li2S → B2S3 + 6 LiF
  • Ammoniaca che agisce da base di Lewis secondo una reazione acido-base per formare un addotto:
    BF3 + NH3 → H3N-BF3

Usi

Può essere usato come:

ARGOMENTI

GLI ULTIMI ARGOMENTI

TI POTREBBE INTERESSARE

Resa percentuale in una reazione. Esercizi svolti e commentati

La resa percentuale di una reazione costituisce un modo per valutare l'economicità di una reazione industriale che può essere accantonata se è bassa. Si possono...

Bilanciamento redox in ambiente basico: esercizi svolti

Il bilanciamento di una reazione redox in ambiente basico  può avvenire con  il metodo delle semireazioni. Nel bilanciamento vanno eliminati di eventuali ioni spettatori...

Reagente limitante: esercizi svolti

Si definisce reagente limitante di una reazione chimica quella specie che si consuma per prima e che determina la quantità dei prodotti di reazione. Per...