Malachite: diffusione, proprietà, usi

La malachite è un minerale costituito da carbonato basico di rame (II) che ha formula Cu2CO3(OH)2
Essa si presenta di un colore verde e si forma con l’azzurrite per alterazione all’aria di tutti i minerali contenenti rame
La malachite era usata per ottenere il rame e solo successivamente come pigmento e pietra preziosa. Chiamata nell’antichità  molochitus dal greco μαλαχή, che significa malva, in allusione al colore verde delle foglie.

E’ probabilmente il primo minerale di rame, essendo stato estratto nella penisola del Sinai e nei deserti orientali dell’antico Egitto fin dal 3000 a.C.

Diffusione

È  un minerale secondario che si forma comunemente quando l’acqua contenente anidride carbonica scende sulla Terra e reagisce con i minerali di rame sotterranei. L’acido carbonico di queste acque solubilizza una piccola quantità di rame dal minerale. Il rame disciolto è trasportato con l’acqua fino a raggiungere un nuovo ambiente geochimico con formazione dell’azzurrite.

Quest’ultima si trasforma successivamente in malachite. Grandi giacimenti si trovavano negli Urali ma l’estrazione aggressiva ne ha comportato l’esaurimento. Gran parte della malachite proviene dai depositi nella Repubblica Democratica del Congo. Quantità minori sono prodotte in Australia , Francia e Arizona .

Proprietà

Si presenta di colore verde brillante, scuro o nerastro

Si trova tipicamente sotto forma di stalattite sulle superfici delle cavità. Quando questi materiali sono tagliati in lastre, le superfici presentano spesso striature e occhielli simili all’agata.

È uno dei pochi minerali verdi che produce effervescenza a contatto con acido cloridrico freddo e diluito. A causa della presenza del rame ha un elevato peso specifico che varia da 3.6 a 4.0. Tuttavia,  è un minerale tenero con una durezza nella scala di Mohs da 3.5 a 4.0.

Pigmenti

malachite meaning properties value definition luxe digital 780x520 1 da Chimicamo
malachite

Il suo uso come pigmento risale alla notte dei tempi. Essa infatti può essere facilmente macinata e mantiene bene nel tempo il suo colore se esposta alla luce.

I nomi alternativi per il pigmento di malachite includono verde rame, verde Brema, verde olimpionico, verdite verde, verde ungherese, verde montagna e verde iris. Il pigmento si trova nei dipinti delle tombe egizie e in quelli europei del XV e XVI secolo. Il suo uso è diminuito significativamente nel XVII secolo a seguito di produzione di pigmenti sintetici.

Usi

Il vivido colore verde e la brillante lucentezza, la rendono molto diffusa come pietra preziosa. Inoltre è utilizzata per materiale da intarsio, sculture di oggetti ornamentali. Particolarmente diffuse e apprezzate sono le piccole scatole.

Tuttavia la sua scarsa durezza a abrasioni e urti ne limitano l’uso

ARGOMENTI

GLI ULTIMI ARGOMENTI

Linee spettrali

Tenebrescenza

TI POTREBBE INTERESSARE

Resa percentuale in una reazione. Esercizi svolti e commentati

La resa percentuale di una reazione costituisce un modo per valutare l'economicità di una reazione industriale che può essere accantonata se è bassa. Si possono...

Bilanciamento redox in ambiente basico: esercizi svolti

Il bilanciamento di una reazione redox in ambiente basico  può avvenire con  il metodo delle semireazioni. Nel bilanciamento vanno eliminati di eventuali ioni spettatori...

Reagente limitante: esercizi svolti

Si definisce reagente limitante di una reazione chimica quella specie che si consuma per prima e che determina la quantità dei prodotti di reazione. Per...