Tag: titolazioni ossidimetriche

Analisi del vino: acidità titolabile, determinazione dell’etanolo, calcoli

Le analisi del vino sono essenziali per determinare eventuali alterazioni che si manifestano nel cambiamento del gusto, del colore, nell’aroma e nella presenza di...

Iodometria e iodimetria a confronto: applicazioni

Iodometria e iodimetria sono tecniche analitiche quantitative di tipo volumetrico che si basano su una reazione di ossidoriduzione e fanno parte delle titolazioni ossidimetriche. Con...

Iodimetria: applicazioni, preparazione della soluzione

La iodimetria è una tecnica analitica quantitativa di tipo volumetrico che si basa su una reazione di ossidoriduzione e appartiene quindi alle titolazioni ossidimetriche. Il...

Ioduro di potassio: proprietà, sintesi, reazioni, usi

Lo ioduro di potassio è un composto ionico con formula KI costituito dal catione K+ e dall’anione I- che cristallizza secondo un reticolo cubico...

Analisi volumetrica: tipi di titolazione, indicatori

L'analisi volumetrica è una tecnica analitica quantitativa che consente di conoscere il titolo ovvero la concentrazione di un analita presente in soluzione. Essa si basa...

Iodato: preparazione, reazioni

Lo iodato è un anione poliatomico avente formula IO3- in cui lo iodio ha numero di ossidazione +5 ed è ibridato sp3. Lo iodato, base...

Salda d’amido: uso nelle titolazioni

La salda d’amido è un indicatore utilizzato per evidenziare il punto finale delle titolazioni iodimetriche che rientrano nelle titolazioni ossidimetriche. Questo metodo analitico utilizza le...

Determinazione del ferro: titolazione, calcoli

La determinazione del ferro (II) può essere effettuata tramite titolazione permanganometrica. Il permanganato di potassio, infatti, grazie alle sue proprietà ossidanti, viene utilizzato in una...

Analisi dell’ematite: metodica, calcoli

L'ematite è un ossido di ferro contenente ferro sotto forma di Fe2O3 e Fe3O4 presente in alcuni minerali che si presenta di colore grigio-acciaio con lucentezza metallica...
da Chimicamo

Indicatori nelle reazioni acido-base, redox, complessometriche, per precipitazione

Gli indicatori sono utilizzati nelle titolazioni che costituiscono un potente e valido mezzo nell’ambito dell’analisi chimica quantitativa. Gli indicatori sono  specie in grado di fornire...

Determinazione del ferro (II) con bicromato: reazioni, metodica

La determinazione del ferro (II) può essere fatta per via  permanganometrica in cui si utilizza lo ione permanganato che è il più usato ,...

Ferro (II) e ferro (III): reazioni

Il ferro (II) e il ferro (III) in cui il metallo ha rispettivamente numero di ossidazione +2 e +3  danno numerose reazioni formando molti...

Fenilpropanoidi

I fenilpropanoidi,  noti anche come acidi cinnamici, sono metaboliti secondari coinvolti in diversi aspetti della crescita e dello sviluppo delle piante e nelle risposte delle piante agli stimoli ambientali. I fenilpropanoidi sono sintetizzati attraverso la via dello shikimato con la funzione di  proteggere le piante dai danni, dagli erbivori e dalla luce ultravioletta.  Inoltre hanno la funzione di attirare gli impollinatori, supportare la crescita...

Polichetidi

I polichetidi (PKs) sono un gruppo di metaboliti secondari prodotti da batteri, funghi, piante e da alcuni organismi marini che presentano una notevole varietà nella loro struttura e funzione. Nonostante la loro diversità strutturale, i polichetidi derivano da un precursore costituito da un’alternanza di gruppi chetonici o le loro forme ridotte e gruppi metilenici. Pertanto la struttura della molecola che costituisce il precursore dei polichetidi...