Tag: legame ionico

Cloruro di cromile: proprietà, sintesi, reazioni

Il cloruro di cromile il cui nome I.U.P.A.C. è diossido dicloruro di cromo (VI) è un composto inorganico avente formula CrO2Cl2 Nel cloruro di...

Alogenuri metallici: sintesi, proprietà

Gli alogenuri metallici sono composti binari costituiti da un metallo e un alogeno legati tra loro tramite un legame ionico come NaCl o covalente...

Boruri: classificazione, proprietà

I boruri sono composti che insieme ai nitruri, carburi e alcuni ossidi dei metalli di transizione fa parte delle ceramiche ultrarefrattarie. Il boro è uno...

Regola dell’ottetto: legame ionico, legame covalente

La regola dell'ottetto può essere così enunciata: quando un atomo ha il livello elettronico esterno completo  in genere costituito da otto elettroni è in...

Temperature di ebollizione di composti organici

Le temperature di ebollizione dei composti organici forniscono informazioni relative alle loro proprietà fisiche e alle caratteristiche della loro struttura e costituiscono una delle...

Eccezioni alla regola dell’ottetto: molecole elettrondeficienti, ipervalenti

Secondo la regola dell'ottetto gli atomi, quando si legano per formare molecole, tendono ad acquistare, perdere o condividere elettroni in modo da avere otto...

Interazione farmaco-recettore: affinità

L'interazione farmaco-recettore è responsabile degli effetti farmacologici e degli effetti indesiderati. Il farmaco interagisce con un recettore e l’effetto risultante è proporzionale al numero...

Momento dipolare: distanza tra i baricentri

Il momento dipolare si rappresenta con un vettore parallelo all’asse di legame, con la freccia dall’atomo meno elettronegativo verso quello più elettronegativo. Qualunque legame...

Legame ionico e covalente a confronto

Il legame ionico e il legame covalente sono tra i più importanti tipi di interazioni tra atomi che portano alla formazione  di cristalli ionici...
da Chimicamo

Raggio covalente e raggio ionico

Il raggio covalente corrisponde alla metà della distanza tra due atomi uguali mentre quello ionico è dato dalla somma del raggio covalente del...

I legami chimici secondari

I legami chimici secondari non sono interni alle molecole, ma si instaurano tra molecole già formate e sono più deboli dei legami intermolecolari. Infatti per...

Legami chimici: covalente, ionico e metallico

I legami chimici possono essere suddivisi il due classi: Legami chimici principali che sono quelli che si stabiliscono tra atomi Legami chimici secondari che sono...

Via dei fenilpropanoidi

La via dei fenilpropanoidi è necessaria per la biosintesi della lignina e funge da punto di partenza per la produzione di altri composti importanti, come le cumarine, i lignani e i flavonoidi, fondamentali per la biologia riproduttiva, protezione contro i raggi UV, l'attacco microbico e l'interazione pianta-microbo. I prodotti della via dei fenilpropanoidi sono coinvolti in molti aspetti della crescita delle piante, del supporto strutturale...

Acidi fenolici

Con il termine di acidi fenolici si intendono generalmente i composti fenolici aventi un gruppo carbossilico e sono abitualmente distinti in acidi idrossibenzoici e acidi idrossicinnamici. Gli acidi fenolici sono presenti prevalentemente in forma legata: come semplici glicosidi, come componenti strutturali insolubili della parete cellulare associati a xilani, pectina e lignina, o come esteri coniugati. I derivati ​​​​più abbondanti dell'acido benzoico sono l’acido 4-idrossibenzoico, l’acido...