Tag: inchiostri

Acqua ragia: proprietà, usi

L'acqua ragia è un solvente che può essere di origine naturale o minerale ovvero derivante dal petrolio Quella di origine minerale contenente idrocarburi: alifatici...

Cromato di piombo: proprietà, proprietà, degradazione

Il cromato di piombo detto giallo cromo in cui il cromo ha numero di ossidazione +6 ha formula PbCrO4 è un sale poco solubile...

Zuccheri dal legno: nuova scoperta

Nonostante il petrolio sia una fonte di energia non rinnovabile esso è largamente utilizzato  per ottenere i combustibili. I suoi derivati costituiscono i prodotti...

Coloranti acidi: classificazione, cromofori e auxocromi

I coloranti sono sostanze chimiche che hanno la caratteristica di conferire una colorazione a un certo substrato tra cui tessuti, pellami, carta, alimenti e...

Resorcinolo: sintesi, reazioni, usi

Il resorcinolo il cui nome I.U.P.A.C. è benzene-1,3-diolo è un solido bianco cristallino. Esso tende a diventare rosa se è impuro quando è esposto...

Composti perfluorurati: proprietà, usi, sintesi, composti

I composti perfluorurati (PFC) sono costituiti da catene carboniose in cui gli atomi di carbonio sono legati solo ad atomi di fluoro. Quindi così...

Evidenziatori: colori fluorescenti, gruppi cromofori, inchiostri

Gli evidenziatori sono un pennarelli inventati nel 1962 che utilizzano colori fluorescenti. Un tempo quando si voleva evidenziare una parola o un periodo di un...

Resistenza agli antibiotici

Secondo l’autorità Europea per la Sicurezza Alimentare la resistenza agli antibiotici si riferisce alla capacità dei microrganismi di resistere ai trattamenti antimicrobici rendendo inefficaci le cure e mettendo a grave rischio la salute pubblica. La resistenza agli antibiotici, che hanno trasformato la medicina e salvato milioni di vite, mette così a rischio molti dei progressi della medicina moderna rendendo le infezioni più difficili da trattare...

Acido vanillico

L’acido 4-idrossi-3-metossibenzoico o acido p--idrossi-3-metossibenzoico noto come acido vanillico è un prodotto naturale presente nella Camellia sinensis, nella Paeonia obovata, Ocimum basilicum , Origanum vulgare, Salvia Rosmarinus e Thymus vulgaris , nonché in cereali come riso e mais. L’acido vanillico è presente anche in frutta e verdura, come Euterpe oleracea , Phoenix dactylifera e Olea europaea, frutta e bevande come il tè verde. L’acido...