Tag: idroformilazione

1-propanolo: proprietà, sintesi, reazioni, usi

L' 1-propanolo è un alcol primario avente formula CH3CH2OH isomero del 2-propanolo noto anche come isopropanolo. L’ 1-propanolo si trova nell'ambiente durante la produzione, lavorazione,...

Formilazione: reazioni

La reazione di formilazione è una reazione di addizione in cui un gruppo formile -CH=O è aggiunto a un composto. I composti che si ottengono...

Carbonilazione: sintesi dei metallo carbonili

Le reazioni di carbonilazione sono quelle in cui si ottiene un composto carbonilico utilizzando, nella gran parte dei casi il monossido di carbonio. Tipiche combinazioni...

Rodio: storia, proprietà, composti, usi

Il rodio è un metallo di transizione appartenente al Gruppo 9 e al 5° Periodo avente configurazione elettronica 4d8 5s1. Storia Nel 1803  chimico britannico...

Catalizzatori: classificazione, omogenei, eterogenei, enzimatici

I catalizzatori possono essere classificati secondo determinati criteri che tengono conto del loro stato di aggregazione, della loro struttura, della composizione o del loro...

Catalisi omogenea di importanza industriale

La catalisi viene detta omogenea qualora la reazione si svolge interamente in una sola fase a cui appartiene anche il catalizzatore. Esempi La reazione di ossidoriduzione: VIII +...

Gradiente protonico

Il gradiente protonico è una differenza di concentrazione di ioni idrogeno attraverso una membrana che produce un gradiente di concentrazione e un gradiente di potenziale elettrico. Il gradiente protonico viene stabilito pompando protoni contro il loro gradiente elettrochimico attraverso la membrana mitocondriale interna. Questo processo induce simultaneamente un gradiente protonico (chimico) attraverso le membrane noto come forza proton-motrice (ΔP) e un gradiente elettrico noto come...

Fosfuro di indio

Il fosfuro di indio è un semiconduttore binario costituito da indio appartenente al gruppo 13 della Tavola Periodica e fosforo appartenente al gruppo 15 con formula InP. Appartiene al gruppo dei semiconduttori III-V, con una banda proibita elevata a temperatura ambiente. Questa band gap diretta consente la generazione e il rilevamento efficienti della luce nei dispositivi optoelettronici, rendendo il fosfuro di indio un materiale...