Tag: gluconeogenesi

Acido ossalacetico: proprietà, sintesi, reazioni

L'acido 2-ossobutandioico noto con il nome di acido ossalacetico (OAA) è un acido bicarbossilico che presenta un gruppo chetonico. La sua base coniugata, l’ossalacetato è...

Manganese: ruolo biologico, funzioni

Il manganese è un microminerale che ha un ruolo biologico svolgendo un ruolo importante in numerosi processi fisiologici. Esso, infatti, è un costituente di...

Guanosintrifosfato (GPT): sintesi, funzioni

Il guanosintrifosfato (GPT) è necessario per la sintesi dell'RNA durante il processo di trascrizione . È un ribonucleotide trifosfato purinico composto dalla guanina, dal ribosio...

Calcio: ruolo biologico, funzioni, fonti alimentari

Il calcio è un metallo alcalino-terroso appartenente al Gruppo 2 e al 4° Periodo presente in natura in minerali come silicati, carbonati, fosfati e...

Asparagina: struttura, reazioni, biosintesi

L'asparagina è il primo degli amminoacidi ad essere isolato  e fu rinvenuta nel 1806 dai chimici francesi Louis Nicolas Vauquelin e Pierre Jean Robiquet dal...

Biotina (Vitamina  B8): funzioni

La biotina,  vitamina  B8  o vitamina H è una vitamina idrosolubile prodotta principalmente dalla flora intestinale. E’ presente in molti alimenti tra cui tuorlo d’uovo,...

Chetosi: chetogenesi, gluconeogenesi, produzione di corpi chetonici, dieta chetogenica

La chetosi è un processo che si verifica quando l'organismo non ha abbastanza carboidrati da bruciare per produrre energia ma brucia i grassi e...

Proteine fibrose

Le proteine ​​fibrose sono costituite da catene polipeptidiche di natura allungata o fibrosa che formano strutture filamentose. Tali strutture sono simili a fogli e tendono a essere resistenti alla solubilizzazione in acqua e presentano una buona resistenza meccanica. Le proteine fibrose, infatti, si differenziano dalle proteine globulari caratterizzate da elevata solubilità che si trovano in forma libera nel citoplasma e nell’ambiente extracellulare come il fluido...

Nitruro di alluminio

Il nitruro di alluminio (AlN) è un materiale ceramico che presenta buona conduttività termica, basse perdite dielettriche, basso consumo dielettrico, un coefficiente di dilatazione termica corrispondente a quello del silicio, insieme ad altre proprietà fisiche che rendono il nitruro di alluminio il materiale più interessante quale substrato per unità microelettroniche integrate. Dopo la scoperta avvenuta 160 anni fa, il nitruro di alluminio è stato uno...