Tag: Equazione di Arrhenius

Equazione di Eyring: dimostrazione, usi

L'equazione di Eyring è dovuta al chimico messicano naturalizzato statunitense Henry Eyring che ha dato un notevole contributo allo studio della cinetica delle reazioni....

Fattore pre-esponenziale: cinetica, equazione di Arrhenius, rappresentazione grafica

Nel 1889 Svante Arrhenius formulò l'equazione che prende il suo nome in cui compare il fattore pre-esponenziale La velocità delle reazioni aumenta con l’aumentare della...

Enzimi: pH e temperatura

Gli enzimi sono sostanze di natura proteica che agiscono da catalizzatori negli organismi viventi e accelerano la velocità delle reazioni termodinamicamente spontanee. Senza gli...

Grado di avanzamento di una reazione

La velocità di reazione si può esprimere come di grado di avanzamento che permette di esprime la variazione nel corso della reazione del numero...

Sistemi a flusso continuo: bilancio materiale

I sistemi a flusso continuo offrono un maggiore controllo, una migliore riproducibilità e una maggiore velocità delle reazioni. Le reazioni eseguite con sistemi a flusso...

Ossidazione delle aldeidi: meccanismo

L'ossidazione delle aldeidi porta alla formazione di acidi carbossilici come, ad esempio, la sintesi di acido acetico a partire da acetaldeide La reazione, che può...

Stato di transizione: equazione di Arrhenius, grafici

La velocità di una reazione è determinata dalla formazione di uno stato di transizione che soddisfa i requisiti di una collisione efficace. Lo stato...

Gruppo metilenico

In chimica organica un gruppo metilenico è una parte di molecola costituita da due atomi di idrogeno e un atomo di carbonio legato, tramite legami semplici a due atomi di carbonio. Nel gruppo metilenico -CH2- il carbonio ha generalmente ibridazione sp3. Il gruppo metilenico, formalmente derivante dal metano per allontanamento di due atomi di idrogeno, si differenzia dal gruppo metilico -CH3 in cui il carbonio...

Ellagitannini

Gli ellagitannini sono un vasto gruppo di composti bioattivi presenti negli alimenti di origine vegetale, come melograni, frutti di bosco e noci con proprietà antiossidanti, antinfiammatorie, anticancerogene, cardioprotettive e prebiotiche. Gli ellagitannini appartengono ai tannini idrolizzabili  e sono polifenoli oligomerici non flavonoidi, che forniscono un'attività di eliminazione dei radicali liberi composti da acido ellagico e acido gallico con un nucleo zuccherino. Dopo l'idrolisi, gli ellagitannini...