Tag: distillazione

Cloroprene: sintesi, usi

Il cloroprene il cui nome I.U.P.A.C. è Il 2-cloro-1,3-butadiene è un composto organico, liquido, volatile, incolore  sviluppato dalla DuPont negli anni ’30 dello scorso...

Separazione tra fasi

La separazione tra i componenti di una miscela può essere fatta se il rapporto tra le quantità di un componente tra le due fasi...

Oli per bambini: classificazione, effetti

Gli oli per  bambini comunemente usati sono costituiti essenzialmente da oli minerali e da fragranze. Gli oli per bambini  sono comunemente usati quale emollienti e...

Rum: componenti, distillazione, invecchiamento

Le origini del rum, distillato che si ottiene dalla canna da zucchero, risalgono alla notte dei tempi ma i primi opifici per la fabbricazione...

Osmosi inversa: dissalazione delle acque

L'osmosi inversa è quel processo in cui il passaggio dell’acqua attraverso una membrana semipermeabile avviene in verso opposto a quello naturale. Si ottengono così...

Tecniche di separazione: filtrazione, dialisi, cromatografia

Le tecniche di separazione consentono di separare un analita da altre specie se si verificano differenze significative almeno in una proprietà Classificazione delle tecniche di...

Liquidi immiscibili e distillazione

Due liquidi sono immiscibili quando costituiscono, se mescolati in qualsiasi proporzione, un sistema eterogeneo formando due strati separati e stratificati con il liquido a...

Idrossilasi

Le idrossilasi sono enzimi appartenenti alla classe delle ossidoreduttasi che catalizzano le reazioni di idrossilazione in cui un gruppo -C-H viene ossidato a gruppo -COH che costituisce il primo stadio della degradazione ossidativa aerobica. Le idrossilasi, insieme alle perossidasi, reduttasi, deidrogenasi, ossidasi e ossigenasi sono sottoclassi delle ossidoreduttasi, classe di enzimi che catalizzano le reazioni di ossidoriduzione ovvero quelle reazioni in cui una specie detta...

Calciocianammide

La calciocianammide è stato il primo fertilizzante in cui è utilizzato l’azoto atmosferico per la nutrizione delle piante. È costituita dallo ione calcio Ca2+ e dall’anione cianammide CN22− ed ha pertanto formula CaCN2. La calciocianammide allo stato puro si presenta sotto forma di cristalli esagonali appartenenti al sistema romboedrico. La calciocianammide di qualità commerciale può essere in polvere o si presenta sotto forma di grumi...