Solfato di argento: solubilità, sintesi, reazioni, usi

Il solfato di argento è un sale impiegato nella placcatura d’argento in cui un sottile strato di argento è depositato sulla superficie di un materiale per creare un aspetto brillante. Ha formula Ag2SO in cui lo zolfo presenta numero di ossidazione + 6 e l’argento +1

 Solubilità

È un sale scarsamente solubile in acqua con un valore del prodotto di solubilità pari a  1.2 · 10-5. Tuttavia è più solubile rispetto agli alogenuri di argento come cloruro, bromuro e ioduro

Dà  luogo all’equilibrio di dissociazione:
Ag2SO4 ⇄ 2 Ag+ + SO42-
L’espressione del prodotto di solubilità è:
Kps = [Ag+]2[SO42-]

Detta x la sua solubilità molare all’equilibrio si ha:
[Ag+] = 2x e [SO42-] = x
Sostituendo questi valori nell’espressione del prodotto di solubilità si ha:

1.2 · 10-5= (2x)2(x) = 4x3
Da cui x = ∛1.2 · 10-5/4 = 0.014 M

Pertanto la sua solubilità è pari a 0.014 mol/L · 311.799 g/mol = 4.4 g/L

Proprietà

Si presenta sotto forma di cristalli piccoli, incolori e lucenti e, contenendo circa il 69% di argento, diventa grigio per esposizione alla luce. È stabile in condizioni ordinarie
Il solfato di argento è solubile in ammoniaca, acido nitrico, acido solforico e insolubile in etanolo.

Ha scarse proprietà sia riducenti che ossidanti

Sintesi del solfato di argento

Si ottiene tipicamente per precipitazione dalla reazione tra nitrato di argento e acido solforico:
2 AgNO3(aq) + H2SO4(aq) → Ag2SO4(s) + 2 HNO3(aq)

Reazioni

Alla temperatura di 1085°C dà luogo a decomposizione termica da cui si ottiene argento, anidride solforosa e ossigeno secondo la reazione:
Ag2SO4 → 2 Ag + SO2 + O2

Usi

Per scopi medicinali, è usato come agente antimicrobico. I composti dell’argento, e in particolare il solfato d’argento, sono utilizzati per saturare le bende utilizzate per coprire una varietà di ferite della pelle, da piccoli tagli a gravi lacerazioni e abrasioni. Grazie alle proprietà antimicrobiche dell’argento è usato come conservante nei colliri

È utilizzato nella produzione di batterie.
Particolare interesse desta l’elettrodo di riferimento con solfato di argento in quanto non contiene mercurio. Esso non è quindi pericoloso ed è di facile smaltimento.

ARGOMENTI

GLI ULTIMI ARGOMENTI

Spettri atomici

Silicato di sodio

TI POTREBBE INTERESSARE

Resa percentuale in una reazione. Esercizi svolti e commentati

La resa percentuale di una reazione costituisce un modo per valutare l'economicità di una reazione industriale che può essere accantonata se è bassa. Si possono...

Bilanciamento redox in ambiente basico: esercizi svolti

Il bilanciamento di una reazione redox in ambiente basico  può avvenire con  il metodo delle semireazioni. Nel bilanciamento vanno eliminati di eventuali ioni spettatori...

Legge di Proust: esercizi svolti

La Legge delle proporzioni definite e costanti nota anche come Legge di Proust che è la più importante delle leggi ponderali della chimica ove...