Ossime: sintesi, reazioni

Le ossime sono composti organici caratterizzati dalla presenza nella molecola del gruppo funzionale >C=N-OH.

General structure of oximes 1 da ChimicamoPossono essere rappresentate come RR’C=N-OH dove R e R’ sono due gruppi, ma un gruppo R può anche essere un idrogeno e pertanto in questo caso si chiamano aldossime mentre se non è presente un idrogeno legato direttamente al carbonio si chiamano chetossime.

 

 

Sintesi delle ossime

Le ossime sono preparate per reazione di aldeidi e chetoni con idrossilammina e costituiscono i composti organici più importanti derivanti dall’idrossilammina.

ossime

Le ossime sono anfotere: esse infatti, in presenza di acidi minerali concentrati, danno sali comportandosi da basi deboli:

R2C=NOH + HCl conc = R2C=N+ HOH + Cl

Si comportano da acidi deboli, reagendo con le basi:

R2C=NOH + NaOH = R2C=NO + Na+ + H2O

Reazioni

La riduzione di un ossima a un’ammina primaria è una reazione di grande utilità e può essere condotta sotto una notevole varietà di condizioni riducenti ovvero tramite un’idrogenazione catalitica con nichel raney, oppure con zinco e acido acetico o, in alternativa con litio alluminio idruro :

R2C=NOH => R2CH-NH2

L’ossidazione delle ossime porta ai nitrocomposti e si utilizza, per questa reazione l’acido perossitrifluoracetico  CF3CO3H:

R2C=NOH => R2CH-NO2

L’idrolisi delle ossime procede con facilità in presenza di acidi inorganici e le ossime di decompongono alle corrispondenti aldeidi o chetoni e idrossilammina

Le aldossime vengono disidratate a nitrili da numerosi reagenti quali l’anidride acetica o il cloruro di tionile  secondo la reazione generale:

RCOH + H2NOH => RCH=NOH => RC≡N
Le chetossime danno una trasposizione globale ad ammidi quando vengono scaldate con acido solforico o PCl5 e poi trattate con acqua. Questa reazione è nota come trasposizione di Beckmann dovuta al fisico tedesco Ernst Otto Beckmann

ossime

Il meccanismo della reazione prevede la migrazione di un gruppo alchilico con relativa espulsione di un gruppo idrossilico seguito dalla formazione di un derivato dell’ammide in forma di tipo enolica e idrolisi di questo derivato enolico ad ammide per trattamento con acqua.

Beckmann

 

 

ARGOMENTI

GLI ULTIMI ARGOMENTI

TI POTREBBE INTERESSARE

Resa percentuale in una reazione. Esercizi svolti e commentati

La resa percentuale di una reazione costituisce un modo per valutare l'economicità di una reazione industriale che può essere accantonata se è bassa. Si possono...

Bilanciamento redox in ambiente basico: esercizi svolti

Il bilanciamento di una reazione redox in ambiente basico  può avvenire con  il metodo delle semireazioni. Nel bilanciamento vanno eliminati di eventuali ioni spettatori...

Reagente limitante: esercizi svolti

Si definisce reagente limitante di una reazione chimica quella specie che si consuma per prima e che determina la quantità dei prodotti di reazione. Per...