Chimica Analitica

Determinazione del glucosio

La determinazione del glucosio ha una grande importanza nella diagnostica clinica, nell’industria alimentare e nella biotecnologia. Pertanto sono stati messi a punto numerosi metodi strumentali per la determinazione del glucosio tra cui la cromatografia liquida ad alta prestazione (HPLC), metodi elettrochimici, spettrofotometria, fluorescenza, chemiluminescenza (CL) ed elettrochemiluminescenza (ECL). Vi sono, tuttavia, numerosi metodi chimici per la determinazione del glucosio che si basano sul fatto che...

Standardizzazione di EDTA

La standardizzazione di EDTA con carbonato di calcio è uno dei metodi utilizzati per standardizzare l’EDTA, ovvero l’acido etilendiamminotetraacetico, acido tetracarbossilico sintetizzato per la prima volta dal chimico austriaco Ferdinand Münz, in cui sono presenti quattro equilibri di dissociazione: YH4 => YH3- + H+ => YH22- + H+=> YH3- + H+=> Y4- + H+ In ambiente basico è presente sotto forma di Y4- che rappresenta l’EDTA...

Concentrazione e pH di acidi poliprotici

In presenza di un acido poliprotico può essere utile trovare una correlazione tra la concentrazione idrogenionica e quella delle varie specie presenti in soluzione. Concentrazione...

Costante di formazione e di instabilità: equilibri

La costante di formazione detta anche di stabilità e quella di instabilità sono due tipi di costante relative a equilibri reversibili di ioni complessi L’...

Fosfati nelle acque: determinazione per via spettrofotometrica, metodica

I fosfati sono presenti nell'acqua potabile ma  possono essere rinvenuti nelle acque di fiumi, laghi o nell'acqua di mare a causa dell’inquinamento da detersivi,...

Determinazione del ferro (II) con bicromato: reazioni, metodica

La determinazione del ferro (II) può essere fatta per via  permanganometrica in cui si utilizza lo ione permanganato che è il più usato ,...

Riduttore di Jones: usi, reazioni

Il riduttore di Jones è un dispositivo utilizzato per ridurre uno ione presente in soluzione a un numero di ossidazione più basso. Nelle titolazioni ossidimetriche...

Titolazioni e esercizi svolti

Le titolazioni ricadono nel campo dell'analisi volumetrica e si propongono alcuni esercizi tipici  relativi alla determinazione quantitativa di un analita Nell’ambito dell’analisi volumetrica si usano...

Determinazione di Ka e del peso molecolare di un acido

La determinazione di Ka e del peso molecolare di un acido debole è effettuata tramite una titolazione Un acido debole monoprotico può essere identificato conoscendo...

Punto equivalente: metodo della derivata prima, calcoli

Il punto equivalente di una titolazione acido-base è evidenziato da un opportuno indicatore. Se la titolazione viene fatta per via potenziometrica il punto equivalente...

Cloruri: determinazione, metodo di Mohr, Volhard, Fajans

I cloruri sono normalmente presenti nelle acque ma al di sopra di una certa soglia, impartiscono caratteristiche organolettiche negative e costituiscono un indice di...

Determinazione potenziometrica del fluoruro

La determinazione dello ione fluoruro contenuto nell’acqua riveste una particolare importanza in quanto la normativa vigente prevede una concentrazione massima di 1.5 mg/L di...

Elettrodi iono-selettivi

Gli elettrodi iono-selettivi sono  sensori che convertono l’attività di uno ione presente in soluzione in potenziale correlato all’attività dello ione secondo l’equazione di Nernst....

Indicatore universale: componenti

L'indicatore universale è una soluzione di colore scuro contenente una miscela di indicatori che può essere aggiunta ad una soluzione per determinarne il pH. Un...