Tag: tannini

Acido ellagico

Il 2,3,7,8-tetraidrossi-cromenocromene-5,10-dione noto come acido ellagico è  un derivato dimerico dell'acido gallico  è generato dall'idrolisi degli ellagitannini presenti nelle angiosperme dicotiledoni e in particolare...

Olio di nocciole: composizione, acidi grassi, usi in cosmesi

L’olio di nocciole è ottenuto attraverso metodi diversi ovvero per estrazione usando, come solvente acetone o n-esano, idrodistillazione detta distillazione a vapore tipica per...

Acido tannico: proprietà, reazioni, usi

L’acido tannico è un composto polifenolico presente in alcuni alimenti, come frutta, verdura, noci, vino e tè. Si trova nelle piante e, in particolare,...

Composizione del burro di cacao

Nella composizione del burro di cacao, presente nel cioccolato fino al 40% e, in particolare nel cioccolato bianco, prevalgono i trigliceridi. Essi sono prevalentemente...

Beaujolais Nouveau: il vino novello

Il terzo giovedì di novembre, in Francia, nella regione delle Rhone-Alpes, si festeggia l’uscita del Beaujolais Nouveau, un vino novello che preannuncia l’arrivo della...

Aceto: composizione, ottenimento

L'aceto era noto fin dall’antichità e la sua storia è correlata a quella del vino ottenuto dalla fermentazione del frutto della vite. Era usato,...

Ossidazione di Oppenauer

L'ossidazione di Oppenauer, è un metodo per ossidare selettivamente gli alcoli secondari a chetoni. La reazione prende il nome dal chimico austriaco Rupert Viktor Oppenauer che la riportò nel 1937. Nella reazione di ossidazione di Oppenauer, si utilizza un eccesso di un chetone, come, ad esempio l’acetone per trasformare un alcol secondario a chetone. Nella reazione di ossidazione di Oppenauer si utilizza, quale catalizzatore, un...

Acidi aldarici

Secondo la I.U.P.A.C. gli acidi aldarici sono acidi poliidrossidicarbossilici aventi formula generale HOC(=O)nC(=O)OH , formalmente derivati ​​da un aldoso per ossidazione di entrambi gli atomi di carbonio terminali in gruppi carbossilici. Gli acidi aldarici si differenziano quindi dagli acidi aldonici che hanno formula generale HOOC-(CHOH)n-CH2OH e derivano da un aldoso per ossidazione del solo gruppo gruppo aldeidico. Pertanto gli acidi aldarici possono essere ottenuti per...