Tag: plastificanti

Chimica organica, gli Eteri polivinilici

Gli eteri polivinilici (PVE) si presentano come oli viscosi o come materiali gommosi a seconda della loro struttura, monomeri di partenza e peso molecolare. Il...

Riciclaggio della plastica non riciclabile

I ricercatori dell'Università del Michigan hanno trovato un metodo di riciclaggio della plastica non riciclabile. Per molti anni i chimici hanno rivolto i loro studi...

Chitosano: proprietà, biopolimeri

Il chitosano è un polisaccaride lineare composto da D -glucosammina e N -acetil- D -glucosammina legate in modo casuale tramite legami  β-(1→4) glicosidici. È uno...

Elastomeri: vulcanizzazione, lavorazione

Gli elastomeri sono sostanze che hanno le proprietà del caucciù cioè possono subire deformazioni elastiche ovvero di poter essere allungati in modo reversibile. Gli elastomeri...

Wurtzite

La wurtzite è un minerale che prende il nome dal chimico francese Charles A. Wurtz costituito nella sua forma pura da solfuro di zinco. Tuttavia, poiché spesso contiene ferro in sostituzione dello zinco, la formula della wurtzite è indicata come (Zn,Fe)S. La wurtzite è un minerale molto raro che si presenta di colore  da bruno-rossastro scuro a nero o marrone-arancio ed ha una durezza, nella...

Esametilendiammina

L’esametilendiammina (HMDA) il cui nome I.U.P.A.C. è 1,6-diamminoesano è un composto organico con formula H2N(CH2)6NH2 appartenente alle diammine presentando, nella sua molecola, due gruppi amminici. È costituita da uno scheletro carbonioso di sei atomi di carbonio e due gruppi funzionali amminici nelle due posizioni terminali ed è pertanto una α,ω-diammina. A causa della sua struttura l’esametilendiammina viene in prevalenza utilizzata come monomero nella sintesi di...