Tag: ossidi anfoteri

Ossido di cromo (III)-sintesi, reazioni, usi

L'ossido di cromo (III) è un composto inorganico con formula Cr2O3 presente nell’ eskolaite un minerale appartenente al gruppo dell'ematite. E' impiegato nelle lavorazioni...

Ossido di alluminio: proprietà, preparazione, usi

L'ossido di alluminio detto allumina è un composto binario con formula Al2O3 che si trova in natura nella bauxite e nel corindone. Proprietà dell'ossido di...

Ossido di vanadio (V): reazioni, sintesi, usi

L'ossido di vanadio (V), pentossido di bivanadio  o anidride vanadica è un solido di colore giallo-arancio scarsamente solubile in acqua avente formula V2O5. Si...

Ossidi: metodi di ottenimento

Gli ossidi sono composti binari in cui sono presenti uno o più atomi di ossigeno legato a un altro elemento. Ossidi acidi, basici e anfoteri Un...

Ossidi di metalli di transizione

Gli ossidi di metalli di transizione (TMOs) sono gli ossidi degli elementi del blocco d che presentano l’orbitale d parzialmente riempito e hanno attratto la comunità scientifica grazie alle loro proprietà fisiche come quelle magnetiche, ottiche ed elettrochimiche. Grazie alla configurazione elettronica degli elementi metallici, tali composti, mostrano applicazioni nel campo della catalisi a causa della possibilità di avere diversi stati di ossidazione. Grazie a...

Fenilpropanoidi

I fenilpropanoidi,  noti anche come acidi cinnamici, sono metaboliti secondari coinvolti in diversi aspetti della crescita e dello sviluppo delle piante e nelle risposte delle piante agli stimoli ambientali. I fenilpropanoidi sono sintetizzati attraverso la via dello shikimato con la funzione di  proteggere le piante dai danni, dagli erbivori e dalla luce ultravioletta.  Inoltre hanno la funzione di attirare gli impollinatori, supportare la crescita...