Tag: nomenclatura

Sali doppi: esempi, nomenclatura

I sali doppi contengono più di un tipo di cationi o di anioni e sono ottenuti dalla combinazione di due diversi sali cristallizzati nello...

Nomenclatura degli alcani. Esercizi svolti

La nomenclatura degli alcani costituisce, in genere, il primo approccio per quanti iniziano a studiare la chimica organica Nomenclatura Le regole per la nomenclatura degli alcani...

Nitrili e isonitrili: sintesi, reattività

I nitrili possono essere considerati come derivati dell’acido cianidrico HCN per sostituzione dell’idrogeno con un gruppo idrocarburico alifatico o aromatico: R-C≡ N in cui...

Fenoli: nomenclatura, proprietà, preparazione

I fenoli sono composti in cui la funzione alcolica è direttamente legata a un anello aromatico. Capostipite di questa classe, da cui prende anche il...

Alcoli e le relative reazioni

Gli alcoli sono composti organici contenenti il gruppo funzionale –OH legato ad un carbonio ibridato sp3 che si trovano in natura nella canna da...

Alchini: struttura, proprietà e nomenclatura

Gli alchini sono composti organici che presentano un triplo legame carbonio-carbonio e hanno formula generale CnH2n-2 e pertanto sono  idrocarburi insaturi. In questi composti che hanno due...

Alcani: nomenclatura

Gli alcani sono composti saturi che rispondono alla formula generale CnH2n+2 con n = 1 , 2, 3 … Tale formula ci consente ,...

Celle a combustibile microbiologiche

Le celle a combustibile microbiologiche sono dispositivi in grado di generare elettricità sfruttando l'attività metabolica dei microrganismi. Le celle a combustibile microbiologiche possono essere definite come una cella a combustibile che converte l'energia chimica delle sostanze organiche in energia elettrica in cui microrganismi agiscono come biocatalizzatori e pertanto hanno un potenziale per la produzione di bioelettricità utilizzando i rifiuti organici come materia prima. Le celle...

Analisi del colesterolo

L’analisi del colesterolo è un esame ematico che misura la quantità di colesterolo e di alcuni grassi presenti nel sangue che fornisce informazioni importanti sul rischio di sviluppare malattie cardiache. Nell’analisi del colesterolo vengono quantificati i livelli di colesterolo totale, colesterolo HDL, colesterolo LDL e trigliceridi. Il colesterolo totale, il colesterolo LDL e HLD, oltre che i trigliceridi, si misurano in milligrammi per decilitro...