Tag: isocianato

Acido carbammico: decomposizione, idrolisi, usi

L'acido carbammico è una specie instabile capostipite della famiglia dei carbammati. Può essere considerato come una monoammide dell'acido carbonico. Come l'acido carbonico, l'acido carbammico...

Il Pallone del Mondiale di calcio 2014: materiali utilizzati

In  ogni manifestazione calcistica mondiale è adottato un pallone da calcio a cui è attribuito un nome particolare e che è ampiamente pubblicizzato per...

Fritz Haber: il chimico controverso

Fritz Haber è stato un chimico tedesco che ottenne il Premio Nobel nel 1918 per la sintesi dell’ammoniaca. Il premio Nobel, istituito per volontà di Alfred Nobel, nel 1895 viene conferito a chi, in determinati ambiti disciplinari,  ha apportato “i maggiori benefici all'umanità”. La sintesi dell’ammoniaca a partire dagli elementi azoto e idrogeno richiede particolari condizioni di pressione e di temperatura e l’utilizzo di un...

Determinazione del calcio

La determinazione del calcio presente nell’acqua può essere ottenuta per via complessometrica utilizzando come titolante l’EDTA. Tuttavia per la determinazione del calcio si procede in modo diverso rispetto alla determinazione del calcio e del magnesio che costituiscono la durezza totale. L’EDTA ovvero l’acido etilendiamminotetracetico, sintetizzato per la prima volta dal chimico austriaco Ferdinand Münz, è un acido poliammino carbossilico solubile in acqua dotato di due...