Tag: decomposizione

Allume di potassio: proprietà, preparazione, reazioni

L'allume di potassio, noto anche come allume di rocca, è un solfato metallico. È  costituito da ioni potassio, alluminio e solfato in rapporto di...

Bicarbonato di ammonio: proprietà, sintesi, reazioni, usi

Il bicarbonato di ammonio il cui nome I.U.P.A.C. ammonio idrogenocarbonato è un composto inorganico che ha formula NH4HCO3 ed è costituito dallo ione ammonio...

Acido di Caro: proprietà, sintesi, reazioni, usi

L'acido di Caro, il cui nome I.U.P.A.C. è acido perossisolforico, è un acido inorganico la cui formula è H2SO5 che presenta la struttura L'acido di...

Stricnina: proprietà, usi

La stricnina è un alcaloide molto tossico che fu isolata per la prima volta dai chimici francesi Pierre Joseph Pelletier e Joseph Bienaimé Caventou nel...

Nitrometano: sintesi, reazioni, usi

Il nitrometano ha formula CH3NO2 ed è il semplice dei nitrocomposti. Si presenta come un liquido oleoso, poco solubile in acqua e solubile in...

Triossido di renio: proprietà, sintesi, reazioni, usi

Il triossido di renio è un solido di colore rosso intenso dotato di lucentezza tipica dei metalli che ha formula ReO3. È poco solubile...

Variazione di energia libera: esercizi

La variazione di energia libera per le trasformazioni fisiche o per reazioni chimiche è calcolata da dati termodinamici relativi allo stato standard. In essi...

Idrossidi: proprietà

Gli idrossidi sono composti ternari costituiti da metallo, idrogeno e ossigeno e hanno formula generale Me(OH)n dove n è il numero di ioni OH-...

Processo Mond: ottenimento del nichel

Il processo Mond, detto anche processo carbonilico, è una tecnica per ottenere nichel puro dai suoi minerali. Nel 1890 il chimico tedesco Ludwig Mond nell’ambito...
da Chimicamo

Idrossido di stagno (II): preparazione, proprietà, reazioni

L'idrossido di stagno (II) noto anche come idrossido stannoso è un solido di colore bianco scarsamente solubile in acqua. Il prodotto di solubilità dell’idrossido di...

Triioduro di azoto: sintesi, decomposizione

Il triioduro di azoto noto come nitruro di iodio ha formula NI3 ed è un potente esplosivo molto sensibile agli urti o allo sfregamento....

Fiammiferi: storia, reazioni

I fiammiferi il cui nome deriva dal latino che significa portatore di fiamma (da flamma e fero) sono un’invenzione relativamente recente.  Il chimico inglese...

Ossidazione di Oppenauer

L'ossidazione di Oppenauer, è un metodo per ossidare selettivamente gli alcoli secondari a chetoni. La reazione prende il nome dal chimico austriaco Rupert Viktor Oppenauer che la riportò nel 1937. Nella reazione di ossidazione di Oppenauer, si utilizza un eccesso di un chetone, come, ad esempio l’acetone per trasformare un alcol secondario a chetone. Nella reazione di ossidazione di Oppenauer si utilizza, quale catalizzatore, un...

Acidi aldarici

Secondo la I.U.P.A.C. gli acidi aldarici sono acidi poliidrossidicarbossilici aventi formula generale HOC(=O)nC(=O)OH , formalmente derivati ​​da un aldoso per ossidazione di entrambi gli atomi di carbonio terminali in gruppi carbossilici. Gli acidi aldarici si differenziano quindi dagli acidi aldonici che hanno formula generale HOOC-(CHOH)n-CH2OH e derivano da un aldoso per ossidazione del solo gruppo gruppo aldeidico. Pertanto gli acidi aldarici possono essere ottenuti per...