Tag: band gap

Piezoelettricità

La piezoelettricità è la polarizzazione elettrica prodotta dalla deformazione meccanica in alcuni cristalli. Il fenomeno, scoperto nel 1880 da Paul-Jacques Curie e da suo...

Semiconduttori III-V

I semiconduttori III-V sono costituiti da elementi appartenenti ai gruppi III e V della Tavola Periodica. Questa notazione utilizza le vecchie dizioni dei gruppi...

Wurtzite

La wurtzite è un minerale che prende il nome dal chimico francese Charles A. Wurtz costituito nella sua forma pura da solfuro di zinco....

Nitruro di alluminio

Il nitruro di alluminio (AlN) è un materiale ceramico che presenta buona conduttività termica, basse perdite dielettriche, basso consumo dielettrico, un coefficiente di dilatazione...

Nitruro di gallio

Il nitruro di gallio, un semiconduttore che ha rivoluzionato l'illuminazione a LED ad alta efficienza energetica, fu scoperto dai ricercatori della Cornell University le...

Fosfuro di indio

Il fosfuro di indio è un semiconduttore binario costituito da indio appartenente al gruppo 13 della Tavola Periodica e fosforo appartenente al gruppo 15...

Ossidi ternari

Gli ossidi ternari, noti anche come famiglia di ossidi della perovskite, hanno formula generale ABO3 . Sono stati ampiamente studiati dall'inizio degli anni '50,...

Ossido di grafene

L'ossido di grafene (GO) è la forma ossidata del grafene che presenta caratteristiche eccellenti come ampia superficie, elevata stabilità, buone proprietà elettriche, termiche, meccaniche...

Ossido di argento (I): sintesi, reazioni, usi

L'ossido di argento (I) è un composto inorganico in cui l’argento ha numero di ossidazione +1 ed ha formula Ag2O. Insieme all’ossido di argento (I,III)...
da Chimicamo

Condensazione di Claisen–Schmidt

La condensazione di Claisen–Schmidt è una condensazione aldolica incrociata dovuta al chimico tedesco Rainer Ludwig Claisen e a J. Gustav Schmidt che pubblicarono l’esito delle loro ricerche, indipendentemente l’uno dall’altro,  nel 1880 e nel 1881. La condensazione di Claisen–Schmidt avviene tra un’aldeide aromatica che, come tale, non ha idrogeni in α al carbonile e un’aldeide alifatica con un idrogeno in α al carbonile o un...

Corniola

La corniola è una pietra pregiata che prende il suo nome per il suo colore simile a quello del frutto del corniolo, arbusto appartenente alla famiglia delle Cornacee. Apprezzata da millenni a Creta, in Asia centrale e in Estremo Oriente, la corniola ha ispirato una miriade di credenze e leggende. La corniola ha una storia che risale a circa 4.500 anni fa, epoca in...