Tag: alanina

Fibroina: un tesoro nascosto per la salute e il benessere

La fibroina è una proteina naturale derivata dal baco da seta, nota per la sua biocompatibilità e pertanto utilizzata come supporto per la crescita di cellule e tessuti rigenerativi

Chimica prebiotica: formazione di composti organici origine della vita

La chimica prebiotica si occupa di come i composti organici si siano formati per dare origine alla vita sulla Terra L'origine della vita rimane inspiegabile...

Serin proteasi- Biochimica

Le serin proteasi (SP) sono enzimi che scindono i legami peptidici nelle proteine, in cui la serina funge da amminoacido nucleofilo nel sito attivo. Costituiscono...

Amminoacidi glucogenici: catabolismo

Gli amminoacidi glucogenici GAA sono quegli amminoacidi che possono essere impiegati per essere convertiti a glucosio tramite il processo di gluconeogenesi. Si differenziano dagli amminoacidi...

Metabolismo dell’ammoniaca

Il metabolismo dell’ammoniaca e la sua trasformazione in altri prodotti è fondamentale a causa della sua elevata tossicità anche a basse concentrazioni. L'ammoniaca è un...

Acido gliossilico: sintesi, reazioni, usi

L'acido ossoetanoico noto come acido gliossilico è un intermedio chimico altamente reattivo che ha due gruppi funzionali: il gruppo aldeidico e il gruppo carbossilico. Insieme...

Endorfine: classificazione, funzioni

Le endorfine sono sostanze chimiche prodotte naturalmente dal sistema nervoso per far fronte al dolore o allo stress. Sono spesso chiamate sostanze chimiche "del...

Glutine: intolleranza e celiachia

Il glutine è un complesso proteico viscoelastico insolubile in acqua costituito da: gliadine le cui molecole sono principalmente costituite da monomeri glutenine le cui...

Cheratina: classificazione, struttura

La cheratina è una proteina fibrosa scarsamente solubile a causa dell’elevata presenza di amminoacidi idrofobici. La cheratina è considerata il biopolimero proteico più disponibile in commercio al...
da Chimicamo

Glutammato e metabolismo

Il glutammato, l’aspartato, l’alanina e la glutamina sono quattro degli amminoacidi  presenti nelle cellule con maggiore concentrazione. Questi amminoacidi hanno un ruolo importante nelle...

Coenzimi: struttura, meccanismo di azione

I coenzimi sono  composti organici di natura non proteica che si legano a un enzima per catalizzare una determinata reazione. Le catene laterali dei 20...

DNA e informazioni genetiche

Il DNA acronimo di acido desossiribonucleico è un acido nucleico la cui molecola è depositaria del codice genetico ovvero delle istruzioni con cui è...

Ossidazione di Oppenauer

L'ossidazione di Oppenauer, è un metodo per ossidare selettivamente gli alcoli secondari a chetoni. La reazione prende il nome dal chimico austriaco Rupert Viktor Oppenauer che la riportò nel 1937. Nella reazione di ossidazione di Oppenauer, si utilizza un eccesso di un chetone, come, ad esempio l’acetone per trasformare un alcol secondario a chetone. Nella reazione di ossidazione di Oppenauer si utilizza, quale catalizzatore, un...

Acidi aldarici

Secondo la I.U.P.A.C. gli acidi aldarici sono acidi poliidrossidicarbossilici aventi formula generale HOC(=O)nC(=O)OH , formalmente derivati ​​da un aldoso per ossidazione di entrambi gli atomi di carbonio terminali in gruppi carbossilici. Gli acidi aldarici si differenziano quindi dagli acidi aldonici che hanno formula generale HOOC-(CHOH)n-CH2OH e derivano da un aldoso per ossidazione del solo gruppo gruppo aldeidico. Pertanto gli acidi aldarici possono essere ottenuti per...