Chimica Organica

Genipina

La genipina è un composto naturale che si ottiene estraendo il frutto della pianta Gardenia jasminoides Ellis che proviene dalle regioni dell'Asia meridionale dove è ampiamente utilizzata nella medicina tradizionale cinese secondo cui allevierebbe il mal di testa e i sintomi del diabete di tipo II e tratterebbe le infiammazioni e le malattie del fegato. La genipina è spesso impiegata come colorante alimentare in quanto...

Carbossimetilcellulosa

La carbossimetilcellulosa (CMC) è un derivato anionico della cellulosa contenente gruppi carbossimetilici solubile in acqua a qualsiasi temperatura. Grazie alle sue caratteristiche proprietà superficiali, resistenza meccanica, idrofilicità regolabile, proprietà viscose, disponibilità, processo di sintesi a basso costo è utilizzata in vari campi come, ad esempio, nel settore alimentare, industrie della carta, tessili e farmaceutiche, ingegneria biomedica, trattamento delle acque reflue, produzione e stoccaggio, produzione...

Funzionalizzazione

La funzionalizzazione è un processo attraverso il quale si aggiungono nuove funzioni, caratteristiche, capacità o proprietà a un materiale modificando la chimica della superficie...

Polielettroliti

I polielettroliti sono polimeri che presentano unità ripetitive ionizzabili con polianioni o policationi che possono dissociarsi in solventi polari come l’acqua. I polielettroliti infatti...

Ossimercuriazione-demercuriazione

La reazione di ossimercuriazione-demercuriazione per convertire un alchene in alcol è utilizzata in alternativa alla reazione di idratazione degli alcheni. L’idratazione degli alcheni in...

Fluorene o 9H-fluorene

Il fluorene appartiene agli idrocarburi policiclici aromatici, sebbene non sia un composto aromatico, che ha formula C13H10. È un idrocarburo triciclico che si trova...

Idrossilazione

L'idrossilazione è una reazione chimica in cui un gruppo ossidrile (-OH) viene introdotto nella molecola per sostituire un atomo di idrogeno legato con un...

Polimeri coniugati

I polimeri coniugati sono macromolecole organiche caratterizzate da uno scheletro costituito da legami doppi e singoli alternati. I loro orbitali p sovrapposti creano un...

Perfluoropolieteri

I perfluoropolieteri (PFPE) sono polimeri sintetici derivanti dalla fluoroalchilazione delle olefine prodotti inizialmente dalla Dupont e dalla Montedison e sintetizzati per la United States...

Salicilato di sodio

Il salicilato di sodio è utilizzato per i suoi effetti antinfiammatori, antipiretici e analgesici e anche per il suo effetto inibitorio sull'aggregazione piastrinica. È...

Isatina

L’isatina (1H-indolo-2,3-dione) è un composto eterociclico e appartiene alla classe dei dichetoni. Nota anche come tribulina, l’istatina ha formula C8H5NO2 ed è un derivato...

Circuleni

I circuleni sono composti organici la cui struttura molecolare è costituita da una sequenza di anelli benzenici che vanno a formare un anello chiuso....

BHA: β-idrossiacidi

Con l’acronimo BHA si indicano i β-idrossiacidi ovvero quei composti organici che contengono il gruppo carbossilico e il gruppo funzionale idrossi sul carbonio in...

Acetoino

L’acetoino il cui nome I.U.P.A.C. è 3-idrossi-2-butanone è un α-idrossichetone costituito da quattro atomi di carbonio con formula CH3CH(OH)C(O)CH3. Presenta un carbonio chirale ma...