Solfuro di zinco: proprietà, sintesi, reazioni, usi

Il solfuro di zinco è un composto inorganico con formula ZnS che si trova in natura in due forme polimorfiche: sfalerite e wurtzite. Questi due minerali costituiscono la maggiore fonte di zinco

Solubilità del solfuro di zinco

È un sale poco solubile e ha un prodotto di solubilità pari a 2.5 · 10-22

Si dissocia secondo l’equilibrio eterogeneo:
ZnS(s) ⇄ Zn2+(aq) + S2-(aq)
L’espressione del prodotto di solubilità è:
Kps = [Zn2+][S2-]

Detta x la solubilità molare all’equilibrio si ha:
[Zn2+][S2-]
Sostituendo nell’espressione del Kps:
Kps = 2.5 · 10-22 = (x)(x) = x2
Da cui x  = √2.5 · 10-22 = 1.6 · 10-11 mol/L

pertanto la solubilità espressa in g/L vale 1.6 · 10-11  mol/L ·97.474 g/mol g/mol = 1.6· 10-9  g/L

Proprietà

Il solfuro di zinco è polvere di colore da bianco a grigio-bianco o giallo pallido.
È solubile in acidi minerali, e insolubile in alcali. Ha una durezza nella scala di Mohs pari a 3 e una densità di 4-4.1 g/cm3.

È  un semiconduttore il cui gap energetico tra le due bande è nel composto puro di circa 350 kJ/mol . Con l’aggiunta di poche ppm di attivatore adatto, mostra una forte fosforescenza.

Quando è utilizzato argento come attivatore, il colore risultante è blu brillante, con un massimo di 450 nm.

fosforescenza
fosforescenza

Il manganese produce un colore rosso-arancione a circa 590 nm mentre il rame porta a un lungo bagliore di colore verdastro al buio. I nanomateriali di solfuro di zinco hanno attirato grande attenzione non solo per le loro eccellenti proprietà fisiche come l’ampio gap di banda energetica, l’alto indice di rifrazione e l’elevata trasmittanza nella gamma visibile, ma anche per il loro grande potenziale per applicazioni in dispositivi ottici, elettronici e optoelettronici.

Sintesi

Il solfuro di zinco è ottenuto in genere da materiali di scarto come materiali di fonderia.

Può essere ottenuto dalla reazione tra ossido di zinco e solfuro di idrogeno alla temperatura di 450-550°C.
ZnO + H2S → ZnS + H2O

In laboratorio può essere ottenuto da una reazione di precipitazione facendo reagire un sale solubile di zinco come il cloruro di zinco e un solfuro solubile come quello di sodio:
ZnCl2(aq) + Na2S(aq) → ZnS(s) + 2 NaCl(aq)

Reazioni

Reagisce con:

  • ossigeno per dare ossido di zinco e anidride solforosa:
    2 ZnS + 3 O2 → 2 ZnO + 2 SO2
  • acido cloridrico per dare cloruro di zinco e solfuro di idrogeno:
    ZnS + 2 HCl → ZnCl2 + H2S
  • acido solforico concentrato e a caldo per dare solfato di zinco e anidride solforosa:
    ZnS + 4 H2SO4 → ZnSO4 + SO2 + 4 H2O
  • fosfuro di alluminio per dare fosfuro di zinco e solfato di alluminio:
    3 ZnS + 2 AlP→ Zn3P2 + Al2S3

Usi

L’uso più comune del solfuro di zinco è come pigmento per vernici, plastica, carta e gomma.
Il litopone, una miscela di ZnS e solfato di bario è un pigmento ampiamente utilizzato per vernici a bassa brillantezza.

È  utilizzato per sistemi di rivestimento sensibili all’abrasione, composti in poliestere per autoveicoli e nelle vernici a polimerizzazione U.V. per un indurimento rapido e completo di film di vernice spessi. Nella carta, può essere utilizzato in combinazione con sbiancanti ottici per produrre carte estremamente luminose.

Per la sua fosforescenza  è usato per diverse applicazioni elettroniche e decorative e, per l’assenza di tossicità, in cosmetici che appaiono luminosi al buio.  La ricerca sui materiali fluorescenti al solfuro di zinco è stata condotta per più di 130 anni dalla loro scoperta da parte del chimico francese Théodore Sidot nel 1868, e la ricerca sui materiali al solfuro di zinco si è sviluppata dagli anni ’20 agli anni ’40 dello scorso secolo.

ARGOMENTI

GLI ULTIMI ARGOMENTI

Nitruro di gallio

TI POTREBBE INTERESSARE

Resa percentuale in una reazione. Esercizi svolti e commentati

La resa percentuale di una reazione costituisce un modo per valutare l'economicità di una reazione industriale che può essere accantonata se è bassa. Si possono...

Bilanciamento redox in ambiente basico: esercizi svolti

Il bilanciamento di una reazione redox in ambiente basico  può avvenire con  il metodo delle semireazioni. Nel bilanciamento vanno eliminati di eventuali ioni spettatori...

Temperature di ebollizione di composti organici

Le temperature di ebollizione dei composti organici forniscono informazioni relative alle loro proprietà fisiche e alle caratteristiche della loro struttura e costituiscono una delle...