Tag: plutonio

Elementi del blocco f: lantanidi, attinidi

Gli elementi appartenenti al gruppo dei lantanidi e degli attinidi costituiscono il blocco f costituendo rispettivamente elementi del blocco 4 f e 5f. Di...

Nettunio: proprietà, composti , isotopi

Il nettunio è un elemento radioattivo transuranico della serie degli attinidi con numero atomico 93 appartenente al 7° Periodo e al blocco f che...

Californio: storia, proprietà, usi

Il californio è un elemento radioattivo prodotto artificialmente appartenente al 7° Periodo che ha numero atomico 98. È il sesto elemento transuranico con configurazione elettronica...

Elementi radioattivi naturali e artificiali, decadimento

Gli elementi radioattivi sono costituiti da atomi che hanno nuclei  instabili ed emettono radiazioni come parte di un processo di raggiungimento della stabilità. Gli elementi...

Americio: proprietà, composti, applicazioni

L'americio è un elemento radioattivo sintetico appartenente alla famiglia degli attinidi  con numero atomico 95 appartenente al blocco f e al 7° Periodo. L’americio...

Composti tra alogeni e ossigeno: sintesi, stabilità

I composti tra alogeni e ossigeno hanno legami è di tipo covalente a causa della piccola differenza di elettronegatività tra gli alogeni e l’ossigeno....

Idrazina: struttura, proprietà, sintesi, usi

L'idrazina è un composto inorganico avente formula N2H4 dal tipico odore di ammoniaca; è un liquido incolore, pericoloso e tossico ed ha proprietà basiche...

Elementi del blocco 5f: attinio e attinidi

Gli elementi del blocco 5f sono detti attinidi e, in tali elementi che vanno dal numero atomico 90 al 103, si verifica il riempimento...

Uranio: minerali, decadimento

L'uranio è presente in natura per il 2∙10-4 %,  ha numero atomico 92, peso atomico 238.07 ed è un elemento del blocco f e...
da Chimicamo

Rifiuti Radioattivi: uranio, plutonio

I rifiuti radioattivi sono costituiti da materiale, solido o liquido, contaminato da elementi radioattivi distribuite nella massa del rifiuto. Un tipico vantaggio dell'energia nucleare sull'uso...

Via dei fenilpropanoidi

La via dei fenilpropanoidi è necessaria per la biosintesi della lignina e funge da punto di partenza per la produzione di altri composti importanti, come le cumarine, i lignani e i flavonoidi, fondamentali per la biologia riproduttiva, protezione contro i raggi UV, l'attacco microbico e l'interazione pianta-microbo. I prodotti della via dei fenilpropanoidi sono coinvolti in molti aspetti della crescita delle piante, del supporto strutturale...

Acidi fenolici

Con il termine di acidi fenolici si intendono generalmente i composti fenolici aventi un gruppo carbossilico e sono abitualmente distinti in acidi idrossibenzoici e acidi idrossicinnamici. Gli acidi fenolici sono presenti prevalentemente in forma legata: come semplici glicosidi, come componenti strutturali insolubili della parete cellulare associati a xilani, pectina e lignina, o come esteri coniugati. I derivati ​​​​più abbondanti dell'acido benzoico sono l’acido 4-idrossibenzoico, l’acido...