Tag: idrolisi

Fluoruro e carie dentale

Il fluoruro è un anione monoatomico che ha formula F- ed è la base coniugata dell’acido fluoridrico. Molti fluoruri sono sali poco solubili tra cui...

Fosfato: struttura, composti, tamponi biologici

Lo ione fosfato è un anione poliatomico avente formula PO43- in cui il fosforo ha numero di ossidazione + 5 ed è ibridato sp3. Ha geometria...

Ione carbonato: idrolisi, decomposizione, solubilità

Lo ione carbonato è un anione poliatomico con formula CO32- avente geometria planare con angoli di 120° in cui il carbonio è ibridato sp2. L’atomo...

Nitrito: comportamento acido-base, sintesi, reazioni, usi

Lo ione nitrito è uno ione poliatomico avente formula NO2- stabilizzato per risonanza dalle seguenti strutture: Secondo la teoria degli orbitali molecolari vi è un legame...

Curva di titolazione acido debole base forte

Negli esercizi di chimica analitica è spesso richiesto il valore del pH nel corso di una titolazione al fine di poter costruire la relativa...

Bifluoruro di ammonio: idrolisi, sintesi, reazioni

Il bifluoruro di ammonio è un solido bianco solubile in acqua dall’odore pungente, tossico e corrosivo avente formula (NH4)HF2 in cui è contenuto il catione ammonio...

Reazioni di neutralizzazione: esempi

Le reazioni di neutralizzazione avvengono tra un acido e una base per dare sale e acqua. Una reazione di neutralizzazione può essere schematizzata come: acido...

Solfuro: solubilità, pH

Lo ione solfuro S2- è presente in molti minerali tra cui la galena PbS, la calcocite Cu2S, la millerite NiS, la sfalerite FeS e...

ATP: energia rilasciata nell’idrolisi

L'ATP è un composto ad alta energia che consente, tramite lo “stratagemma” delle reazioni accoppiate, a molte reazioni termodinamicamente sfavorite, di poter avvenire. L’adenosina...
da Chimicamo

Processo sol-gel: preparazione del sol e del gel

Il processo sol-gel prevede la sintesi di soluzioni colloidali  che costituiscono i precursori per la successiva formazione di un gel. Una sospensione colloidale in cui le...

Solfuri inorganici: proprietà, metodi di preparazione

I solfuri inorganici sono sali binari in cui lo zolfo ha numero di ossidazione -2. Il solfuro è rappresentato dall’anione S2- in cui lo zolfo...

L’acqua nell’espressione della costante di equilibrio

L'acqua in genere non compare nell'espressione della costante di equilibrio come, ad esempio nella dissociazione di acidi deboli. Data una reazione di equilibrio del tipo...

Ossidazione di Oppenauer

L'ossidazione di Oppenauer, è un metodo per ossidare selettivamente gli alcoli secondari a chetoni. La reazione prende il nome dal chimico austriaco Rupert Viktor Oppenauer che la riportò nel 1937. Nella reazione di ossidazione di Oppenauer, si utilizza un eccesso di un chetone, come, ad esempio l’acetone per trasformare un alcol secondario a chetone. Nella reazione di ossidazione di Oppenauer si utilizza, quale catalizzatore, un...

Acidi aldarici

Secondo la I.U.P.A.C. gli acidi aldarici sono acidi poliidrossidicarbossilici aventi formula generale HOC(=O)nC(=O)OH , formalmente derivati ​​da un aldoso per ossidazione di entrambi gli atomi di carbonio terminali in gruppi carbossilici. Gli acidi aldarici si differenziano quindi dagli acidi aldonici che hanno formula generale HOOC-(CHOH)n-CH2OH e derivano da un aldoso per ossidazione del solo gruppo gruppo aldeidico. Pertanto gli acidi aldarici possono essere ottenuti per...