Tag: elettrodo a idrogeno

Potenziale di riduzione in condizioni non standard. Esercizi, equazione di Nernst

Data  una semireazione di riduzione ad essa è associato un potenziale di riduzione indicato con E° che è determinato rispetto all’elettrodo standard a idrogeno idrogeno. Il...

Potenziale di elettrodo: energia libera

Il potenziale di elettrodo è la forza elettromotrice di una cella galvanica costituita da un elettrodo di riferimento standard e da un altro elettrodo Se...

Equazione di Nernst: esercizi svolti

L' equazione di Nernst consente la determinazione del potenziale di una cella elettrochimica in condizioni non standard. Per una reazione elettrodica del tipo: stato ossidato +...

Pile a concentrazione, calcolo della f.e.m. e del Kps

Le pile a concentrazione sono dispositivi in grado di fornire energia elettrica sfruttando due semicelle  contenenti la medesima specie chimica ma presente a diversa...

Potenziometria e misure potenziometriche

La potenziometria si basa sulla misura della differenza di potenziale che si instaura tra due semicelle per determinare la concentrazione di un particolare elettrolita L’equazione...

Elettrodi: esercizi

Si è convenuto di misurare la d.d.p. esistente ai poli di una pila usando un elettrodo di riferimento o standard al quale per convenzione è ...

Elettrochimica- Potenziale normale di riduzione

Il potenziale normale di riduzione è una misura che indica se una specie chimica ha tendenza a ridursi Per ogni cella elettrochimica, la forza elettromotrice...

August Kekulé: il sogno aromatico

August Kekulé è un chimico tedesco nato nel 1829 noto soprattutto per aver gettato le basi per la teoria strutturale in chimica organica. Appartenente a una famiglia di classe medio-alta sognava di fare l’architetto ma si avvicinò alla chimica attratto dalla figura di Justus von Liebig e da alcuni fu detto l’architetto della chimica organica. Dopo aver conseguito un dottorato nel 1852, August Kekulé continuò...

Joseph Priestley: il chimico filosofo

Joseph Priestley fu un chimico inglese nato nel 1733 noto per aver scoperto l’ossigeno sebbene sembra che l’elemento sia stato scoperto per la prima volta dal chimico svedese, Carl Wilhelm Scheele, nel 1772. Tuttavia Joseph Priestly pubblicò le sue scoperte lo stesso anno, tre anni prima che Scheele lo pubblicasse. Il 1 agosto 1774, nel suo laboratorio nella residenza di campagna di Lord Shelburne a...